Le Parole

Cmb Matera - Nitti a TM: "Testa alta per invertire la rotta. Il Real? Loro forti, sarà un match particolare"

Roberto Chito Roberto Chito
17.12.2020 23:11

Il tecnico Lorenzo Nitti, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT

"Sicuramente la partita di Padova ha dimostrato che questa squadra ha saputo reagire. Siamo in forma, siamo una squadra che lotta e tatticamente siamo organizzati. Allo stesso tempo, il ko di martedì ci dice che siamo in crisi di risultati. A questo, ci aggiungiamo un forte debito con la fortuna". Sono le parole di Lorenzo Nitti, tecnico del Cmb Matera che a TuttoMatera.com, nella consueta intervista pre-partita analizza gli aspetti principali in vista del match di domani sera.

SULLA SQUADRA - "Queste tre sconfitte sono pesanti sul piano del morale. Però la squadra ha orgoglio. I ragazzi, come tutta la società sono abituati a soffrire e a non mollare mai. Bisogna tenere la testa alta perché in questo momento abbiamo bisogno di mantenere alto il morale e guardare le cose positive".

SUGLI ASPETTI - "Penso che la fortuna prima o poi girerà a nostro favore. Se non sarà così, vorrà dire che dovremo metterci ancora di più per far sì che la palla possa entrare nella porta avversaria. Oltre a questo, bisognerà evitare disattenzioni che paghiamo sempre a caro prezzo".

SULL’AVVERSARIO - "Il Real San Giuseppe è stato costruito per poter vincere tutto in estate. Hanno avuto qualche problema prima dell’avvio del campionato dove hanno perso alcuni giocatori che hanno subito rimpiazzato con altri. Poi, contro di noi farà il suo esordio Elisandro, uno dei pivot più forti al mondo. A lui si alternerà Chimanguinho, altro giocatore top in questo ruolo. È una squadra che insieme all’Acqua&Sapone ha la coppia di pivot più forti del campionato".

SULLA PARTITA - "Anche loro come noi hanno giocato tante partite in questo periodo. Dal punto di vista fisico, nessuna delle due squadre arriva nel modo migliore. Loro, però, arrivano da due vittorie importanti contro Eboli e Pescara. Sarà sicuramente una partita particolare, perché giocare tante partite così ravvicinate non è semplice per nessuno. Sicuramente entrambe le squadra vorranno portare a casa i tre punti. Noi daremo il tutto per tutto per invertire la rotta e portare a casa i tre punti".

SUL MOMENTO - "La differenza la farà la tranquillità nel gestire i periodi positivi e negativi. Ho sempre detto che non dovevamo esaltarci quando le cose andavano bene. Adesso, non dobbiamo deprimerci perché non arrivano i punti. Parliamo di uno dei campionati più difficili degli ultimi anni. Siamo consapevoli della nostra forza, siamo concentrati ad invertire la rotta e fare i punti che dobbiamo fare per quel che deve essere il nostro campionato. Solamente alla fine del girone d’andata si può fare una valutazione completa. Adesso guardiamo partita per partita e ci concentriamo solamente sulla successiva".

Cmb Matera - Ramon: "Basta passi falsi in casa. Padova? Ci è mancato poco per pareggiare"
Serie A Futsal - Verso l'11a giornata: big match a Pescara questa sera, domani le altre sfide. Il programma
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate