MateraGrumentum - Finamore: "Abbiamo un'anima, la squadra merita sostegno. Martinez? C'è fiducia"

Scritto da Roberto Chito  | 
L'allenatore Antonio Finamore, FOTO: FEDERICO LONGO

"La squadra ha giocato una partita straordinaria. Il Castelluccio è attardato in classifica ma ha una grandissima occasione di gioco. Non abbiamo subito nulla, mentre noi abbiamo creato tantissimo. Questo vuol dire che abbiamo disputato una grandissima partita. Purtroppo l’errore può capitare. È capitato a Pellegrini questo episodio in un momento del match. Per tutti gli altri minuti ha giocato benissimo". È l’analisi del tecnico Antonio Finamore che a "Bue Live" ha analizzato la vittoria contro il Castelluccio di questo pomeriggio.

SULLA PARTITA: "Ho fatto veramente poco. La partita è stata giocata nel migliore dei modi da questo gruppo. Non era facile dopo l’1-1 quando loro si sono messi nella propria metà campo, abbiamo macinato gioco. Siamo stati bravi a trovare il 2-1 e a fare altri gol. Poi, sorrido quando mi si dice che se le chiudiamo prima le partite ci possiamo divertire. Oggi è finita 4-1 la partita. Ci sono anche gli avversari in campo, lo ripeto sempre".

SULLA SQUADRA: "Bisogna fare i complimenti a questi ragazzi. Hanno un tasso tecnico incredibile che provano a metterlo in campo. Ogni tanto si fa fatica in questo campionato. A volte serve dare a questi ragazzi una pacca sulle spalle in più. Questo è un gruppo importante che sta diventando questa. Siamo ancora ad ottobre, il campionato finisce ad aprile. Diamo a questi ragazzi il vero valore e supporto che meritano".

SUI MOMENTI: "Un allenatore, di una squadra di questo rango, se non sta sereno lui chi deve starci? Questa è una squadra solida e che ha spessore, abbiamo un’anima. Se faccio un’analisi complessiva, in tante partite abbiamo subito gol e poi le abbiamo ribaltate. Lasciamo stare cosa è accaduto a Montescaglioso, è una parentesi che può accadere in un campionato. Facciamo lavorare serena la squadra. Siamo un gruppo importante. Se sei consapevole delle qualità e non metti loro la pressione a mille tutto riesce meglio".

SU MARTINEZ: "È entrato bene in campo, ha contributo anche alla vittoria. Ha avuto un grande impatto sulla partita. Purtroppo, quando entri a freddo, lui essendo un giocatore generoso ha subito uno stiramento. È un giocatore simbolo per questo progetto. Ha deciso di concludere la sua carriera qui. È un giocatore importante che spero di riavere subito a disposizione. È un uomo squadra, oltre ad essere un grandissimo finalizzatore. Speriamo non sia nulla di grave".