Brindisi - Verso il Matera, parla Danucci: "Abbiamo studiato le due partite di Ciullo. Loro una squadra in salute"

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
Il tecnico Ciro Danucci, FOTO: BRINDISIMAGAZINE.IT

“Andiamo a giocare a Matera, una squadra in salute. Domani bisognerà partire con la cattiveria giusta. Ci aspettiamo una partita difficile come tutte in queste campionato”, sono le parole del tecnico brindisino Ciro Danucci che presenta il match di domani pomeriggio allo stadio XXI Settembre-Franco Salerni.

“Il loro cambio di guida tecnica ha sicuramente cambiato qualcosa sullo studio e sulla preparazione della partita. Abbiamo studiato le due partite di Ciullo con Casarano e Martina e abbiamo le idee chiare su quello che deve essere il nostro atteggiamento. Malaccari? È un giocatore forte, lo dice anche la sua carriera. Oltre le sue qualità tecniche dall'atteggiamento si vede che è un calciatore che proviene dai professionisti. È un nostro jolly. Sta crescendo dal punto di vista fisico, è arrivato dopo rispetto agli altri”, continua il tecnico dei biancoazzurri.

In casa Brindisi ci sarà solamente un’assenza. Comunque, il tecnico Danucci non fa assolutamente drammi: “Santoro è l'unico indisponibile di giornata. Lo avremo per la prossima partita, abbiamo preferito non rischiarlo. In settimana abbiamo lavorato sui nostri principi di gioco. La squadra sta bene. Di Piazza dal primo minuto? Vediamo, ha lavorato bene in settimana. La notte porta sempre consiglio”.