Fc Matera - Chi sale e chi scende: Orefice, primo gol decisivo. Ferrara indomabile, e Piccioni trova rete e assist

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
L'attaccante Ferrara in azione, FOTO: SANDRO VEGLIA

Grande rimonta dei biancoazzurri che espugnano il Curlo di Fasano e conquistano tre punti fondamentali per la propria classifica. Un Matera in formato ottimale che da cerca tre mesi ha davvero un grande passo. A Fasano, le reti di Piccioni e Orefice ribaltano l’iniziale vantaggio di Vantaggio che ha illuso i padroni di casa. La squadra di Ciullo è in grandissima forma e adesso può godere di una classifica ottimale. Adesso, però, andiamo a vedere chi ha brillato e chi meno nel match di ieri pomeriggio.

Chi sale? In copertina dobbiamo metterci per forza di cose Orefice. Perché non è facile aver giocato davvero poco finora, entrare in campo e al primo vero pallone utile, trovare un gran bel gol. Perché la giocata del numero 20 biancoazzurro è stata davvero molto bella. Ha piazzato il pallone all’angolino, dove Ceka non poteva proprio arrivarci. Un urlo liberatorio da parte di un giocatore che nelle gerarchie di Ciullo non è al primo posto ma che ha saputo farsi trovare pronto. E chissà se per Orefice la rete di ieri non sarà una nuova era in biancoazzurro. Anche ieri, bisogna fare grandissimi complimenti a Ferrara. Un’altra grande prestazione del numero 7. Di sacrificio, di sostanza. Instancabile, è ovunque. Non si ferma mai.

Inoltre, ha messo al centro diversi palloni importanti. Gli è mancato solamente il gol. Ma proprio dall’ennesimo suo cross, è nata la rete del vantaggio biancoazzurro. Applausi anche per Piccioni. Perché per il numero 33 sembrava essere un’altra partita stregata. Ha avuto diverse occasioni, soprattutto nel primo tempo. però, nella ripresa ha trovato un gol davvero incredibile, beffando Ceka. E poi, ha fatto la sponda per il 2-1 di Orefice. Che dire? Gol e assist, meglio di così non poteva proprio andare per lui.

Chi scende? La prestazione del Curlo è stata importante sotto tanti punti di vista. Il Matera non meritava di tornare a casa a mani vuote. I tre punti, sono il giusto merito per un’altra grande prestazione. Purtroppo, ancora una volta stona la rete subite. In tutte le partite di questo campionato, il Matera ha sempre subito gol. Un aspetto da migliorare. Per adesso, visti anche i risultati può andare sicuramente bene così.