La squadra del Cmb Matera, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-LIBRALATO
L'Approfondimento

La pensiamo così - Cmb Matera, un punto di partenza: il prossimo step sarà ripetersi

Roberto Chito Roberto Chito
24.04.2021 15:57

Non si vince dalla sera alla mattina. Serve un percorso ben preciso. E questo percorso, il Cmb Matera lo ha appena iniziato. Perché aver raggiunto due traguardi importanti come la qualificazione alla Coppa Italia e ai play off, al secondo anno di Serie A, non è roba da poco. Se consideriamo che la scorsa annata il campionato si è interrotto mentre i biancoazzurri erano ancora in corsa per la post-season, i passi avanti sono stati fatti.

In estate la sensazione era quella di avere il coraggio di rinnovare tutto dopo l’addio di Scarpitti. Qualcuno poteva vedere un segnale di ridimensionamento. Ma è proprio lì che il Cmb Matera ha programmato il futuro. A partire dalla scelta dell’allenatore. Lorenzo Nitti, chiamato alla prima vera e propria avventura in panchina in massima serie. Poteva essere una scommessa, ma una scommessa ben ponderata. Gli addetti ai lavori, del tecnico napoletano ne parlano davvero bene. E sul campo ha dato le giuste risposte. In un’annata, finora, il Cmb Matera ha sbagliato solamente una partita: quella di Catania dello scorso dicembre. Un solo passo falso. Per il resto, i biancoazzurri se la sono sempre giocata a viso aperto. Una stagione condizionata dai diversi infortuni che hanno penalizzato oltremodo la squadra di Nitti.

Un mix fra esperti e giovani con tanti ragazzi come Perrucci e Arvonio che hanno avuto il loro spazio. Nella stagione più complicata, per via dei problemi legati alla pandemia, il Cmb Matera ha compiuto un grande passo. E da qui che bisogna ripartire per il futuro. Il primo tassello è stato già messo: il rinnovo di mister Nitti. Poi, si passerà per le riconferme per poi puntare su pedine che possano permettere ai biancoazzurri di ripetersi anche la prossima stagione in un campionato che si preannuncia ancor più scoppiettante di questo.

Cmb Matera - Auletta a MS24: "Meritavamo noi giovedì. Futuro? Saliremo altri gradini"
Coppa Italia Futsal - Super Borruto: il Pesaro ribalta il Lido di Ostia e si regala la finale di domani. La cronaca
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate