Cmb Matera - Auletta: "Sui due ricorsi abbiamo applicato le norme. La squadra? Soddisfatti del cammino iniziale"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il presidente Rocco Auletta, FOTO: ALESSANDRO SAVINO

"Abbiamo un’attenzione particolare a tutto. Non abbiamo nessun occhio particolare sugli errori degli altri. Prima del preannuncio di reclamo ho sentito le società della L84 e del Pesaro. Ci sono rapporti di rispetto con tutte le altre società. Ovviamente, bisogna rispettare anche le norme che ci sono". Sono le parole di Rocco Auletta, presidente del Cmb Matera che ha parlato nella trasmissione Obiettivo Futsal in onda su Futsal Tv, in cui ha analizzato diversi aspetti.

SUI RICORSI: "Nella lista del Pesaro c’era un giocatore formato in meno rispetto al regolamento. Noi non abbiamo fatto altro che prendere il tabulato della Divisione Calcio a 5 fino a quel momento e rendere nota la distinta presentata dai nostri avversari. Va bene tutto. Se ci sono delle regole, che poi possono essere condivise o meno, devono essere rispettate. Per quanto riguarda quello presentato contro la L84, di Josiko lo sapevamo da ben venti giorni prima del match che era squalificato. Infatti, Nitti ha preparato la partita studiando gli avversari senza quel giocatore per poi arrivare a Settimo Torinese e trovarselo di fronte".

SUL SEGRETARIO: "Scarcella è l’anima del nostro club. Questa società ha ben vent’anni di vita. All’epoca, costituì questa squadra insieme ad altri soci, io ancora non ero presente".

SULLE PARTITE: "Il Napoli, soprattutto nel secondo tempo ci ha messo in difficoltà. Probabilmente meritava il pareggio. Come lo meritavamo noi mercoledì contro il Pesaro. Purtroppo, nel futsal è così. Una partita ti può andare bene, l’altra meno bene".

SUL MOMENTO: "Sono soddisfatto della mia squadra. Tolto il primo tempo contro la L84 abbiamo fatto davvero bene. Abbiamo cominciato a lavorare tutti insieme giocando. In queste settimane abbiamo fatto su e giù per tutta l’Italia senza possibilità di allenarci. Lo faremo dopo questo tour de force. Va bene così, indipendentemente dai ricorsi. Siamo soddisfatti del cammino che stiamo facendo. Stiamo andando in linea con le nostre aspettative".

SU NITTI: "Soddisfatti del nostro allenatore. Fa parte ormai del Cmb Matera da diverso tempo. Tutti abbiamo l’obiettivo di migliorarci".