L'esultanza di Falco, FOTO: SANDRO VEGLIA
In Primo Piano

MateraGrumentum - La tripletta di Falco mette il punto esclamativo ad un'annata davvero trionfale. La cronaca

Non c’era modo migliore per chiudere la stagione. L’ultimo record è stato meso a segno: il MateraGrumentum, grazie al 4-1 sul Pomarico termina la sua stagione con 82 punti in classifica mettendo a segno il record di punti conquistati nel massimo torneo lucano. Lo fa grazie una partita senza storia, dominata e che ha visto Falco autore di una tripletta con Lobosco che nel finale ha chiuso i giochi. Ventisettesima vittoria su trenta partite, testimonianza di numeri davvero incredibile per la squadra di Finamore che anche a Pomarico ha dimostrato nuovamente perché ha dominato questo campionato.

Primo tempo che parte con il freno a mano tirato da parte di entrambe le squadre. Pochissime emozioni nei primi minuti con il MateraGrumentum che prova a fare la partita anche se il Pomarico non resta a guardare. Poche minacce, però, dalle parti di Pagano e Pagratis che rispondono al meglio. I biancoazzurri, dopo il quarto d’ora cominciano ad essere pericolosi. Al 17’ è Gerardi che mette palla al centro per Fernandez che per ben due volte si vede deviare la sfera da Pagano. Un minuto dopo, invece, il numero 11 decide di fare tutto da solo. Azione personale la sua, lascia partire un ottimo tiro: Pagano compie un ottimo miracolo deviando in corner. Al 23’ arriva il vantaggio della squadra di Finamore. Questa volta, dopo una serie di batti e ribatti ci pensa Falco a buttar giù il muro del Pomarico che aveva retto molto bene fino a quel momento. I padroni di casa, però, non stanno a guardare e cinque minuti dopo rispondono.

Ci pensa Caponero ad impegnare al meglio Pagratis che risponde presente, deviando la sfera. Nel finale di primo tempo, il MateraGrumentum ha due occasioni per raddoppiare. Prima con Prudente che si inventa una bella giocata, ma la palla termina fuori. Poi, quella più ghiotta è per Fernandez che da pochissimi passi non riesce a stampare in rete ma spedisce altissimo. Secondo tempo che parte benissimo per i biancoazzurri che dopo 5 minuti raddoppiano. Grazie ad un calcio di rigore fischiato per un fallo su Lobosco, è Falco che dagli undici metri non sbaglia. Per il MateraGrumentum si mette bene con Prudente che sfiora il tris. Il Pomarico non ci sta: Pagratis devia la sfera di Caponero in corner. Ma all’11’ arriva il 2-1. È Salerno che incorna dagli sviluppi di un corner.

La squadra di Finamore, però, subito dopo firma il tris. Lo fa ancora una volta con Falco che approfitta di un’autostrada aperta da Prudente e beffa nuovamente Pagano. È la rete che mette il lucchetto al match. Finamore mischia un po’ le carte con il neo-entrato Martinez che sfiora il poker che arriva a nove minuti dalla fine. A trovare il 4-1 è Lobosco che viene servito da Fernandez e buca ancora una volta il portiere ospite. Poker e festa con i tifosi materani giunti a Pomarico per celebrare quest’ultima uscita nel torneo di Eccellenza. Da domani mattina si può finalmente pensare alla Serie D.

    

IL TABELLINO

POMARICO-MATERAGRUMENTUM 1-4

RETI: al 23’pt Falco (MG), al 5’st Falco (MG) su rigore, al 11’st Salerno (P), al 14’st Falco (MG), al 36’st Lobosco (MG).

POMARICO: Pagano, Bruno, Petrosino, Gambetta, Salerno, Fiore, Ranieri, Caponero, Ruppel, Di Cuia, Urbano. A disosizione: Lagreca, Manneh, Albano, Abdoluie, Daugenti, Kabangu, Caradonna, Montefusco, Montano. Allenatore: Glionna.

MATERAGRUMENTUM (4-2-3-1): Pagratis, Pellegrini, Marotta, Dinielli, Lobosco (dal 40’st Palma), Ferreira, Prudente (dal 22’st Latorre), Falco (dal 22’st Martinez), Hysaj (dal 33’st Dimatera), Gerardi (dal 25’st Magliano), Fernandez. A disposizione: Angelino, Cordisco, Angelastri, Storsillo. Allenatore: Finamore.

ARBITRO: Matera di Matera.

ASSISTENTI: Salvatore di Moliterno e Di Pelo di Matera.

NOTE: Pomeriggio tranquillo su Pomarico. Espulsi: al 18’st Glionna, allenatore del Pomarico, e Petraglia, presidente del MateraGrumentum, per un battibecco. Ammoniti: Petrosino, Montano, Fiore, Caponero, Di Cuia e Urbano nel Pomarico e Pagratis, Prudente e Falco nel MateraGrumentum. Angoli: 8-5 per il MateraGrumentum. Recupero: 0’ primo tempo e 4’ secondo tempo. Spettatori: non comunicati.

Rivivi il match - Pomarico-MateraGrumentum 1-4 - Tripletta di Falco, a segno anche Lobosco a La Manferrara
Eccellenza Basilicata - La 30a giornata: record nei Sassi, il Melfi si butta via. Ecco tutti i verdetti della stagione
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate