La squadra biancoazzurra, FOTO: FEDERICO LONGO
Le Notizie

MateraGrumentum - Scelte costrette in avanti, subito un esordio in difesa? La probabile formazione

Squadra che vince non ci cambia. È vero. Ma è pur vero che con i nuovi innesti qualcosa potrebbe variare. A questo ci lavorerà il tecnico Antonio Finamore per permettere alla sua squadra di continuare a tenere il ritmo. Domani, contro il Brienza, l’allenatore dei biancoazzurri non avrà a disposizione gli attaccanti Lacarra e Fernandez, entrambi squalificati.

Dunque, l’attacco dovrebbe vedere la conferma di Martinez come prima punta. Sulla trequarti, sicuramente scontata la presenza di Falco e Gerardi. Invece, l’unico ballottaggio potrebbe essere fra Dimatera e Mastroberti con il primo che sembra leggermente in vantaggio. Le maggiori novità, nel 4-2-3-1 di Finamore, però, dovrebbero esserci in difesa. Infatti, pare difficile che dopo tre mesi di stop Dinielli possa tornare subito in campo.

L’ex Foggia ha recuperare ma sembra meglio un reintegro a step. Dunque, al fianco di Marotta dovrebbe esserci il neo-acquisto Magliano. In questo modo, Pellegrini potrà tornare sulla corsia esterna. Lobosco, completerà il pacchetto. In mezzo al campo, la coppia Cordisco-Latorre sembra essere il punto fisso.

    

PROBABILE FORMAZIONE

MateraGrumentum (4-2-3-1): Pagratis, Pellegrini, Marotta, Magliano, Lobosco, Cordisco, Latorre, Falco, Dimatera, Gerardi, Martinez.

A disposizione: Salerno, Dinielli, D’Italia, Ferreira, Hysaj, Prudente, Palma, Albano, Calicchio, Mastroberti.

Allenatore: Antonio Finamore.

MateraGrumentum - I convocati di Finamore: In ventuno per il Brienza. Due out in attacco, c'è un giovane ritorno
MateraGrumentum - Finamore: "Prima il Brienza, poi i due big match. La rosa? Il gruppo conta"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate