Fc Matera - Donida: "Gli under sono partiti bene, ma possono far meglio. Nardò? Dobbiamo fare la nostra partita"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il difensore Nicolò Donida, FOTO: SANDRO VEGLIA

“Sarà sicuramente una prova difficile. Il Nardò, rispetto alla scorsa stagione si è rafforzato tanto. Anche in virtù dell’arrivo di Ragno in panchina. Allenatore che ho incontro diverse volte l’anno scorso, per ultimo i play off persi contro il Francavilla. È un tecnico che fa giocare bene le proprie squadre. Mi aspetto un Nardò agguerrito ma noi dovremo essere bravi a fare la nostra partita”, sono le parole del difensore Nicolò Donida nella conferenza stampa pre-Nardò.

“A Molfetta, gli under che sono scesi in campo mi hanno sorpreso molto perché hanno sfoderato delle prestazioni importanti. Però, neanche più di tanto considerando che ormai lavoriamo da tempo insieme e ho avuto modo di conoscere le loro qualità. Sicuramente, la prima partita di campionato, rispetto alla Coppa Italia, porta sempre un po’ di tensione in più. Però, devo dire che l’anno gestita benissimo. Hanno qualità importanti e sono convinto che potranno ancora far uscire molto. Mi aspetto tanto da loro perché abbiamo un parco under importante e sicuramente ci daranno delle soddisfazioni”, continua il difensore biancoazzurro sulla prova degli under nel match d’esordio a Molfetta.

Sul pacchetto difensivo, infine, il centrale Donida, conclude: “Magari, giocare con l’over in più ti può dare quell’esperienza in più che non ha ancora l’under. Però, in Coppa Italia, giocando con l’under abbiamo preso solamente un gol. Bisogna sempre andare a vedere i pro e i contro in entrambe le situazioni. Stiamo lavorando affinchè l’esperienza dell’under possa arrivare a combaciare con quella dell’over”.