Fc Matera - Ufficiale: arriva un gradito ritorno nella difesa biancoazzurra. Firma un centrale ex Gravina e Portici

Scritto da Roberto Chito  | 
Petraglia e Sgambati, FOTO: FONTE WEB

Arriva un altro grande colpo in difesa. I biancoazzurri, nelle ultime ore si sono assicurare l’esperto centrale Carmine Sgambati. Un profilo sicuramente importante per la categoria che nelle ultime stagioni ha fatto davvero bene. Per il difensore campano si tratta di un ritorno nella Città dei Sassi, avendo vestito la maglia biancoazzurra nella stagione 2018-19 che sappiamo tutti com’è andata a fine.

Tre anni e mezzo dopo, Sgambati torna a Matera con un clima diverso e soprattutto con aspettative e società diversa. La firma è arrivata nelle ultime ore nel ritiro di Viggiano dove il ds Bolzan e il presidente Petraglia hanno raggiunto l’accordo. Sgambati, classe 1998, è un profilo giovane di 24 anni compiuti lo scorso aprile. Vanta già diverse esperienze in Serie D. Nel Girone H, infatti, ha vestito le maglie di Portici e Gravina la scorsa stagione. Per lui anche presenze in altri Gironi con le maglie di Agropoli e Rende, oltre a quella con l’Olympia Agnonese. Per lui, anche alcune apparizioni in Serie C. Detto del Matera nel 2018-19, ha due presenze anche con la maglia della Vibonese.

Cresciuto nel settore giovanile della Roma, per poi passare all’Avellino nel 2015-16. Sgambati, dunque, torna a Matera tre anni e mezzo dopo quella bruciante avventura terminata con l’esclusione dei biancoazzurri a campionato in corso. Il centrale campano vorrà sicuramente mettersi in discussione e provare a farsi spazio nella squadra allenata dal tecnico Finamore. Un altro innesto in difesa davvero importante per un Matera che va a caccia soprattutto di profili motivati e giovani.