CdS Matera - Domani il ritorno di Coppa: biancoazzurri praticamente già in finale, la testa è all'Oppido. Ad Atella le seconde linee? Le ultime

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
I biancoazzurri in campo, FOTO: FONTE WEB

Una pura formalità. Sì, perché il Città dei Sassi Matera ha ormai già ottenuto la qualificazione alla finale. La roboante vittoria per 9-0 di due settimane fa, hanno messo il punto esclamativo al discorso qualificazione. A meno di un clamoroso, ma davvero improbabile, blackout, i biancoazzurri sono già in finale. Impossibile dire il contrario.

Sicuramente nel calcio può succedere di tutto, ma pensare ad uno scarto di dieci reti pare davvero impossibile. Dunque, con la finale in tasca, ad Atella la squadra allenata da Stigliano e Finamore può tranquillamente far giocare qualche giocatore che finora ha trovato poco o per nulla spazio. Un’occasione per mettersi in mostra e magari dare risposte importanti al duo tecnico. Difficile, anche in vista del big match contro l’Oppido di domenica che si opti per l’undici tipo.

Bisogna considerare anche possibili infortuni. Per la sfida al vertice contro i biancoverdi che potrebbe regalare al Città dei Sassi Matera la vetta, non bisogna lasciare davvero nulla al caso. Grazie al 9-0 dell’andata, il discorso qualificazione è davvero archiviato. Nel match di ritorno contro l’Atella si può dar spazio ad altri. Perché l’obiettivo è domenica: contro l’Oppido la posta in palio è sicuramente maggiore.