MateraGrumentum - Probabile formazione: dubbio in difesa per Finamore. Confermato l'undici base per il match dell'anno

Scritto da Roberto Chito  | 
La squadra biancoazzurra, FOTO: SANDRO VEGLIA

Per tutta la stagione si è andati avanti con “undici base” che difficilmente alla vigilia dell’appuntamento decisivo della stagione verrà cambiato. Improbabile che il tecnico Finamore contro il Paternicum decida di cambiare le carte in tavola. Molto difficile ed improbabile. Semmai, coloro che non hanno trovato molto spazio, potranno scendere in campo dalla prossima settimana.

Domani, però, per l’ultimo sforzo serve andare avanti con quelle certezze che sono state trovate nel corso della stagione. Ma ci sono anche due dubbi. Perché Magliano e Martinez sono pienamente recuperati ma difficilmente potranno scendere in campo dal primo minuto. Dunque, nel 4-2-3-1 biancoazzurro, ci saranno Pagratis in porta. Difesa guidata quasi sicuramente dalla coppia Marotta e Dinielli.

Però, non è da escludere l’utilizzo di Magliano: Finamore deciderà all’ultimo. Sulle corsie esterne, Pellegrini a destra, mentre Lobosco a sinistra. In mezzo al campo spazio alla coppia collaudata Cordisco-Latorre. Sulla trequarti dovrebbe esserci nuovamente Dimatera con Falco e Gerardi sugli esterni. Lacarra, invece, sarà il terminale offensivo.

    

PROBABILE FORMAZIONE

MateraGrumentum (4-2-3-1): Pagratis, Pellegrini, Marotta, Dinielli, Lobosco, Cordisco, Latorre, Falco, Dimatera, Gerardi, Lacarra.

A disposizione: Salerno, D’Italia, Magliano, Tisti, Storsillo, Creanza, Ferreira, Hysaj, Prudente, Palma, Calicchio, Albano, Angelastri, Mastroberti, Martinez, Fernandez.

Allenatore: Finamore.