Fc Matera - Un grande regalo per guardare al futuro: che sia l'inizio di un nuovo percorso insieme alla Città

Scritto da Roberto Chito  | 
I tifosi biancoazzurri, FOTO: MATERASPORT24.IT

La notizia che molti aspettavano. In queste settimane di silenzio, infatti, in molti si erano domandati quando e come sarebbe stato cambiato il nome sociale. Un percorso che MateraSport24.it diverse settimane fa ha fotografato nei dettagli. La volontà di riportare in auge il Football Club Matera era tanta. Tant’è che dopo aver acquisito il marchio dalla famiglia Perniola, tutti i problemi burocratici sono stati superati.

E così, dopo la delibera da parte del direttivo dell’ormai ex MateraGrumentum, si è passati al cambio di denominazione presentato presso la Lnd Basilicata. Adesso, sarà quest’organo ad esprimersi in maniera definitiva. Ma non ci saranno problemi, in quanto l’acquisizione del marchio basta a riportare in vita il Football Club Matera. Sicuramente la miglior scelta per poter avviare il nuovo corso. Un nome al quale in tanti, grandi e piccoli, sono legati. Riportarlo in vita ha dato grande entusiasmo ad una tifoseria che vuole ritornare a sorridere dopo le vicissitudini dell’inverno 2019 che ha portato alla fine del calcio a Matera. Dopo un lungo percorso, partendo dalla Seconda Categoria e grazie al matrimonio con il Grumentum di Petraglia si è giunti ad un nuovo corso che adesso porterà alla rinascita dal Football Club Matera.

Un primo passo verso una nuova era che vede la Città dei Sassi tornare in un campionato nazionale, riabbracciando quella Serie D che nell’estate 2019 è stata lasciata per strada da parte di un’amministrazione comunale e un’imprenditoria indifferenti alla sensibilità di una città che voleva rinascere. Per questo, il nuovo inizio deve essere visto sotto un altro punto di vista. Il Football Club Matera vuole ripartire da un progetto serio e lungimirante e soprattutto con tutto il popolo materano al proprio fianco.