Il portiere Silvio Salerno, FOTO: SANDRO VEGLIA
Le Parole

MateraGrumentum - Salerno: "Ci sono tutte le basi per un futuro solido e duraturo"

"Sono assolutamente felice di come stanno andando le cose. Vivendo la situazione dall’interno sono contento che ci siano tutte le basi per creare un futuro solido per questo club, e magari togliersi altre soddisfazioni con il prosieguo. A prescindere o meno dalla mia permanenza, seguirò questo club sempre con grande affetto". Sono le parole di Silvio Salerno che nella conferenza stampa pre partita contro il Castelluccio ha fatto il punto della situazione fra presente, e soprattutto futuro.

"Il nostro segreto sta sicuramente nella bravura dei giocatori e nella forza mentale che ormai abbiamo acquisito. Abbiamo avuto la giusta capacità di adattarci alle varie situazioni, per ultima l’assenza del mister in queste settimane. Siamo consapevoli che il vantaggio che abbiamo in classifica sulle dirette concorrenti è dovuto al fatto che le altre sono scivolate contro le squadre più piccole. Il divario non è dovuto agli scontri diretti, dove siamo in fase di equilibrio. Noi siamo stati bravi a gestire le situazioni. Il Castelluccio? Sarà un’altra partita difficile. È una squadra tosta, mi ha fatto un’ottima impressione nel match d’andata. Devo dire anche che non merita la situazione di classifica che si ritrova", continua il portiere dei biancoazzurri.

Salerno, poi, afferma: "A prescindere dal minutaggio, continuo a sentirmi un giocatore importante. Se così non fosse, non avrebbe senso continuare a giocare. Ovviamente, tutti vorrebbero essere sempre in campo. Però, sono contento del lavoro che sto facendo. Poi, se in futuro le situazioni lo permetteranno spero di poter dare il mio contributo. Chi vive di calcio poi, pretende sempre il massimo da sé stesso e dai compagni di squadra. Sotto questo punto di vista la pensiamo tutti alla stessa maniera e siamo consapevoli di questo. C’è grande convinzione in ciò che facciamo da parte di tutti".

E sul collega Pagratis, Salerno spende parole al miele: "Oltre ad essere fortissimo tecnicamente, non sembra assolutamente un under. Glielo sempre detto. Tra noi c’è un rapporto splendido, al di là della sana competizione sul campo. Sono sicuro che potrà fare strada se continuerà con questa mentalità, serietà e maturità. Lui si è trovato nel posto giusto al momento giusto. Si sta davvero meritando questa piazza".

MateraGrumentum - I convocati: in ventidue per Castelluccio. C'è un ritorno in difesa
MateraGrumentum - Finamore: "È la più difficile delle dieci finali. Non facciamo scivoloni inutili ora"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate