Il Mercato

Cmb Matera - Mercato, dopo Neto cos'altro serve? Nitti è chiaro: "Questo sarebbe il più grande regalo adesso"

Roberto Chito Roberto Chito
29.12.2020 12:10

Nitti con la squadra, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT

"Il miglior regalo che posso avere in questo momento, è quello di avere a disposizione la squadra al completo nel nuovo anno". Sono le parole di Lorenzo Nitti, tecnico del Cmb Matera che a TuttoMatera.com, nella consueta intervista pre-partita ha analizzato anche il mercato in casa biancoazzurra, facendo il punto della situazione dopo l’arrivo del fuoriclasse Neto.

CAMPIONE IN ARRIVO – "Neto è un giocatore straordinario. Per noi si tratta di un valore aggiunto. Colma una natura tattica nel nostro roster, perché non avevamo un difensore mancino, oltre che un altro mancino che mancava all’interno della squadra. È un giocatore che porta tanta qualità ed esperienza in campo. La sua immagina, però, può aiutare anche la società del Cmb Matera a crescere davvero tanto", sono le parole del tecnico Lorenzo Nitti sul nuovo arrivo che sarà a disposizione probabilmente solamente da metà gennaio.

SERVE ALTRO? – Neto è arrivato, e adesso? Il mercato è sempre aperto ma il tecnico Nitti sembra avere le idee chiare sui prossimi movimenti: "Dopo l’arrivo del brasiliano siamo una squadra completa e competitiva. L’unica esigenza che ho in questo momento è fare un po’ i conti con la sorte, sperando che da adesso non avanti non ci saranno più infortuni e assenze. Nel 2021 spero di avere sempre la squadra al completo".

Serie A Futsal - Verso la 13a giornata: due big match questa sera, un altro domani. Ultima chiamata dell'anno: ecco il programma
Cmb Matera - Arriva solo un punto. Well salva i biancoazzurri da un nuovo ko ma Di Ponto è super nel finale. La cronaca
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate