Pace, Mastroberti e Finamore ad inizio stagione, FOTO: MATERASPORT24.IT
Il Tema

MateraGrumentum - Il futuro incombe: perché non sfruttare il mese in più di vantaggio per programmare il futuro?

Sicuramente è presto, molto presto. Ma mica tanto. Perché con un campionato virtualmente vinto, in casa biancoazzurra c’è tutto il tempo per poter cominciare a programmare l’immediato futuro in Serie D. Un mese in più rispetto a tante altre società per cominciare a capire cosa fare domani. L’oggi parla di un campionato quasi vinto, manca solo la vittoria sul Paternicum. Sicuramente si vorranno raggiungere altri record e vincere le restanti quattro partite. giusto, ci sta. Perché il campionato va onorato e bisogna farlo anche dopo averlo vinto.

Però, questo non deve mettere in secondo piano l’aspetto che da lunedì mattina sarà fondamentale: la programmazione della stagione 2022-23. Però, oggi può essere presto ma fra un mese, quando terminerà il campionato già troppo tardi. Tempo prezioso che va sicuramente sfruttato cercando di capire anche tante cose. Il presidente Petraglia affronterà da solo la Serie D nella città dei Sassi? Magari chi è seriamente interessato può uscire allo scoperto e cominciare a programmare con l’avvocato romano. Aspettare troppo tempo per allargare la base societaria potrebbe essere deleterio, soprattutto se questi contatti vanno avanti da tempo.

Con la Serie D conquistata c’è poco da fare, o si è dentro o si è fuori. Poi, l’aspetto tecnico? I destini della triade Mastroberti-Pace-Finamore sono collegati fra loro? Nel calcio, l’allenatore viene sempre scelto dal diretto sportivo. E soprattutto, cosa sarà di questo gruppo squadra? In tanti meritano la conferma ma in Serie D ci sono quattro under da schierare dal primo minuto. Poi, qualche elemento d’esperienza bisogna pur inserirlo, anche se l’obiettivo sarà un torneo tranquillo.

Aspetti importanti, che bisogna affrontare il prima possibile. Perché dopo il grande passo della conquista della Serie D l’attesa per conoscere quale sarà il futuro sarà molto spasmodica. Ovviamente prima la fase, perché è giusto che questo traguardo venga celebrato nel migliore dei modi. Però, a traguardo raggiunto, perdere tempo prezioso per cominciare a programmare il futuro sarebbe davvero un peccato.

MateraGrumentum - Mastroberti a MS24.it: "E' la ciliegina sulla torta alla mia carriera. Futuro? Queste le basi per restare"
Match Point Matera - Al Paip passa il Trastevere con Serao e Sgambato. Ma le biancoazzurre tengono la zona rossa a distanza
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate