La squadra biancoazzurra, FOTO: FELICE GRIESI
La Copertina

MateraGrumentum - Moussa spaventa i biancoazzurri che poi dilagano: buonissima la prima. La cronaca

Il gol preso a freddo al primo minuto poteva essere un macigno importante. E invece no, perché il MateraGrumentum alla fine riesce a dilagare. L’esordio stagione dei biancoazzurri termina in goleada. È 5-1 al Brienza nel primo match stagione. Partita dominata in lungo e in largo dal MateraGrumentum che grazie alla doppietta di Gerardi e alle reti di Lacarra, Dimatera e Martinez trova gol importanti. Biancoazzurri che partono con il piede sull’acceleratore dando subito messaggi alle dirette concorrenti.

Passano solamente sessanta secondi e i biancoazzurri si trovano subito sotto. Perché da calcio d’angolo, il Brienza trova l’incornata vincente di Moussa che beffa Pagkratis. L’episodio che poteva tagliare le gambe al MateraGrumentum, alla fine, però, diventa un caso isolato perché dopo sei minuti i biancoazzurri trovano il pari. Lo fanno con un calcio di rigore guadagnato da Falco dopo un’ottima folata. Dagli undici metri, Lacarra, nonostante Di Vincenzo intuisce stampa in rete. Nemmeno il tempo di ribattere, che il MateraGrumentum trova addirittura il vantaggio. Ottimo pallone per Gerardi che da fuori area stampa in rete. Uno-due incredibile, tutto in un minuto. Il Brienza ha un lampo al 12’ con Moussa: palla a lato. Al 17’ i biancoazzurri vanno a centimetri dal tris.

Su punizione, Falco scappa via e ci prova: Di Vincenzo allontana, Gerardi a botta sicura: clamorosa traversa. Al 42’ arriva il tanto atteso tris. Ancora Falco che dopo una bellissima azione trova Dimatera sulla destra. Il numero 86 manda a spasso la difesa di casa e beffa Di Vincenzo. La ripresa comincia con un altro brivido. Perché i biancoazzurri decidono di complicarsi la vita. Claps approfitta di un disimpegno e prova ad infilare Pagkratis dalla distanza: palla fuori. Poco dopo, i biancoazzurri calano il poker. Abilissimo Gerardi a sfruttare un errore difensivo e bucare Di Vincenzo. Partita che sembra essere chiusa.

I biancoazzurri fanno girare palla, senza rinunciare a pungere. E al 27’ trovano anche il definitivo 5-1. Lobosco scappa sulla destra, mette palla al cento per il neo-entrato Martinez che stampa in rete. Il divario può ancora aumentare. È ancora la punta argentina ad avere due occasioni consecutive, ma senza gloria. Ci prova anche Hysaj su assist di Latorre: palla alta. Al 38’ è Falco che rischia di far cadere giù la porta avversaria: bellissimo tiro a giro da fuori, ma è ancora una volta traversa. Cerca gloria anche il neo-entrato Mastroberti senza riuscirci.

    

IL TABELLINO

BRIENZA-MATERAGRUMENTUM 1-5

RETI: al 1’pt Moussa (B), al 8’pt Lacarra (MG), al 9’pt Gerardi (MG), al 42’pt Dimatera (MG), al 8’st Gerardi (MG), al 27’st Martinez (MG).

BRIENZA: Di Vincenzo, Esposito, Palladino, Vaccaro, Votta, Isoldi, Moussa, Spinelli, Uva, Claps, Lopardo. A disposizione: Vricella, D'Alto, Pepe, Innella, Palladino, Pietrafesa, Costantino, Di Marino, Curcio. Allenatore. Morea.

MATERAGRUMENTUM (4-2-3-1): Pagkratis, Pellegrini, Marotta, Dinielli (dal 40’st D’Italia), Lobosco, Latorre, Ferreira, Falco, Dimatera (dal 24’st Mastroberti), Gerardi (dal 17’st Hysaj), Lacarra (dal 13’st Martinez). A disposizione: Salerno, Tisti, Angelastri, Fiore, Storsillo. Allenatore: Finamore.

ARBITRO: Cecchi di Moliterno.

ASSISTENTI: Macchia di Moliterno e Luciano di Venosa.

La Diretta: Brienza-MateraGrumentum 1-5 - Finisce qui! Incredibile partenza biancoazzurra: firmato un bel pokerissimo. Rivivi il match
MateraGrumentum - Finamore: "Partiti col piede giusto, ottima prova di tutti. Melfi? Confido in grande seguito"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate