Matera Grumentum - Si riparte senza Ambrosecchia. Il difensore: "Grazie a tutti, sarò il primo tifoso da oggi"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il difensore Francesco Ambrosecchia, FOTO: MATERASPORT24.IT

Nel nuovo Matera Grumentum, lui non ci sarà. Sicuramente un’assenza importante per il contributo che ha dato in questi anni al team della Val d’Agri e che avrebbe sicuramente riproposto per quello della Città dei Sassi. Parliamo di Francesco Ambrosecchia che per problemi personali non sarà riconfermato nel nuovo progetto biancoazzurro che è nato qualche settimana fa con la fusione.

"Confermo che non ci sarò. A malincuore non potrò far parte di questo ambizioso progetto nella mia amata Matera per questioni personali. Purtroppo, a volte la vita ti mette di fronte a delle scelte. Ed io, anche se con molta fatica ho dovuto prendere la decisione di andare lontano da casa. Però, sono certo che questo sarà solamente un arrivederci ai colori biancoazzurri. Il nuovo progetto? Spero che possa essere quello giusto per portare Matera nelle categorie che contano", afferma il difensore Ambrosecchia, intercettato da MateraSport24.it, a cui ha svelato la sua decisione.

Il difensore, però, non può che salutare tutti coloro che lo hanno visto sui campi lucani in questi anni: "Colgo l’occasione per salutare con un caloroso abbraccio tutti gli addetti ai lavori del team biancoazzurro. Dal presidente Petraglia a mister Finamore, fino ai direttori Pace e Mastroberti con i quali mi sento spesso. Ovviamente, saluto anche tutti i miei compagni di squadra. Sanno per certo che da adesso sarò il loro primo tifoso", continua il difensore materano.

"Avrei tanto voluto dare il mio contributo umano ed essere utile alla causa biancoazzurra in questa stagione. Cosa c’è nel mio futuro? Vediamo come si evolve il mio percorso lavorativo. Se ci sarà l’occasione di tornare in campo, sicuramente non mi farò da parte", conclude Ambrosecchia che da mesi si è trasferito a Modena e potrebbe diventare ambito da club di Eccellenza emiliano-romagnola.