Fc Matera - Bottalico a MS24.it: "Sappiamo che non abbiamo fatto niente. Ciullo? Due gli aspetti davvero importanti"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il centrocampista Andrea Bottalico, FOTO: SANDRO VEGLIA

“E’ sicuramente un momento positivo per noi. Stiamo lavorando bene durante la settimana, ci sentiamo carichi e pronti per poter affrontare il match della domenica. Sicuramente abbiamo incominciato a cambiare marcia e continueremo a farlo domenica dopo domenica”. È quanto afferma il centrocampista Andrea Bottalico, intercettato da MateraSport24.it, in cui ha fatto il punto della situazione in casa biancoazzurra.

“In questo momento non ci sono particolari segreti. Anzi, non ce ne sono proprio. Si tratta semplicemente di allenarsi con il massimo impegno da parte di tutti. Però, siamo consapevoli che non è stato fatto ancora niente. In questo momento dobbiamo essere il più uniti possibile nei momenti belli e soprattutto in quelli brutti. Ovviamente, sarà importante remare tutti dalla stessa parte. Lo stiamo facendo e credo che si veda anche in campo. Gli errori da non commettere? Sicuramente pensare che abbiamo fatto già qualcosa di importante quando in realtà siamo solamente all’inizio del nostro percorso”, continua il centrocampista biancoazzurro.

Matera che ha svoltato con l’arrivo in panchina di Ciullo, di cui Bottalico evidenza i meriti: “Dal suo arrivo abbiamo svoltato un po’ su tutto. Eravamo un po’ indietro dal punto di vista fisico. Soprattutto su come eravamo messi in campo in precedenza. Questi aspetti hanno sicuramente giovato tanto per noi. Il primo gol stagionale? È stata davvero una gran bella sensazione segnare in un campo difficile come quello di Nocera Inferiore, soprattutto il giorno dopo del mio compleanno. Ripeto, siamo solo all’inizio, non abbiamo fatto ancora niente”.

E adesso testa al match di domenica contro la Team Altamura, sulla quale Bottalico ha le idee chiare: “Affronteremo una delle squadre più in forma del campionato in questo momento. Noi, però, dobbiamo continuare a fare ciò che stiamo facendo, e soprattutto provare a migliorarci ancora di più. Faremo la nostra partita e sicuramente il supporto dei nostri tifosi sarà fondamentale”.