Cmb Matera Cesaroni: "Importante la ventata dei nuovi. I gol? Conta la squadra, ma bello essere lì"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il laterale Paolo Cesaroni, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-LIBRALATO

"Fa piacere poter aiutare la squadra con i gol. L’importante è riuscire a fare punti. Soprattutto in questo inizio campionato, perché è stato davvero difficile con partite una dietro l’altra in pochi giorni. Sono punti che valgono tanto quelli del girone d’andata. Si guarda sempre ai play off ma non bisogna dimenticarsi della qualificazione in Coppa Italia. Siamo felici di questo inizio, dobbiamo continuare su questa strada". Sono le parole di Paolo Cesaroni, ai microfoni di Futsal Tv durante il match disputato in quel di Salsomaggiore Terme.

SUI GOL: "L’importante è arrivare in vetta alla classifica marcatori a fine campionato. Ci sono tanti altri miei colleghi che stanno facendo bene in questo momento. Si crea una bella sfida. È sempre bello stare lì. Però, quello che conta di più è sempre il risultato di squadra. Se poi si può aiutare la squadra con i gol è sempre importante".

SULLA SQUADRA: "Ci siamo rinnovati. Rispetto all’anno prima, questo rinnovamento è stato meno. Nel senso che sono rimasti più giocatori. Questo è un bene. Infatti, si parte con un’ossatura importante. La ventata di nuovi giocatori che vogliono farsi conoscere nel campionato italiano, perché abbiamo giocatori che non hanno mai giocato qui, è una cosa che ci fa bene e ci spinge a fare di più. I meriti vanno alla società e al mister, perché non è sempre facile fare scommesse".

SU OITOMEIA: "È un gran soggetto. Però, è una persona buona ed eccezionale. È uno spettacolo vederlo in campo. Però, è ancora meglio fuori".