Le Parole

Cmb Matera - Cesaroni a tM.com: "Venerdì dato un segnale importante. La serie utile? Non vogliamo scendere dal treno"

Roberto Chito Roberto Chito
19.01.2021 16:50

Il capitano Paolo Cesaroni, FOTO: CMBFUTSALTEAM-SAVINO

"Vogliamo sempre giocare per ottenere il massimo. Credo che nessuna squadra in casa di Pesaro ed Acqua&Sapone, sul risultato di parità che potrebbe star bene a tutti, opti per il portiere di movimento per vincerla. Noi, per questo, abbiamo provato ad ottenere i tre punti in entrambe la occasioni". Sono le parole di Paolo Cesaroni, laterale e capitano del Cmb Matera che intervistato da TuttoMatera.com parla dell’ultima grande prestazione di venerdì sera.

SULLA PARTITA – "È stata emozionante con tanti capovolgimenti di fronte. In casa della prima in classifica che sta ottenendo ottimi risultati, abbiamo sfornato una prova importante. Abbiamo dimostrato ancora una volta di non mollare mai. L’abbiamo ripresa ad inizio secondo tempo. Poi ci siamo ritrovati nuovamente sotto. E l’abbiamo nuovamente ripresa. È il segnale che questa squadra c’è e non molla mai".

SUGLI EPISODI – "Ci sono stati due momenti decisivi. Il primo: l’inizio del secondo tempo. Eravamo sotto 4-2, l’abbiamo ripresa trovando il pareggio. Non era un momento semplice per noi, ma l’abbiamo ripresa. Il secondo: nel finale. Anche lì eravamo sotto, per 6-4, e trovando nuovamente il pareggio è stato davvero tanta roba".

SUL PORTIERE DI MOVIMENTO – "Fa capire lo spirito di squadra che non si accontenta mai e che vuole sempre il massimo fino alla fine. Il nostro obiettivo è quello di avere sempre spirito combattivo. Però, è un aspetto che bisogna analizzare molto bene e fare esperienza di questo. Anche perché, quando si andranno a giocare partite secche, il discorso sarà completamente diverso".

SUL MOMENTO – "Rappresenta un punto di partenza e non di arrivo il pareggio di venerdì contro l’Acqua&Sapone. Non abbiamo vinto. Dobbiamo fare di più. Il nostro obiettivo è quello di staccare le squadre che stanno dietro di noi e avvicinarci il più possibile a quelle che sono davanti. Noi vogliamo provare a vincere su ogni campo".

SULLE CONSAPEVOLEZZE – "Il risultato di venerdì ci dà delle responsabilità perché sappiamo che squadra siamo e non possiamo più nasconderci adesso. Ma ci dà anche tranquillità. Prima del match contro l’Acqua&Sapone venivamo da quattro risultati utili consecutivi, di cui tre vittorie di fila. E il pareggio in casa della prima in classifica, dopo questa bella striscia di risultati, ci dà ancora più fiducia in vista delle prossime partite".

SUL TREND – "Attraversiamo un momento positivo con cinque risultati utili consecutivi. Nel 2021 siamo davvero ripartiti alla grande e adesso non vogliamo assolutamente scendere da questo treno".

SULLE CONVIZIONI – "Ce le abbiamo dal primo momento. Sapevamo che potevamo incappare in un momento negativo nel corso della stagione per una serie di cose. Però, non ci siamo mai sgretolati. Ovviamente, per i risultati conquistati nelle ultime settimane abbiamo acquisito maggiore consapevolezza, anche se ce l’abbiamo sempre avuta".

CdS Matera - Ufficiale: innesto a centrocampo. Arriva una pedina con esperienza in Eccellenza
Serie A Futsal - I recuperi: pasticcio o equivoco? Meta Catania-Mantova non si gioca: ecco cos'è successo al Pala Nitta
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate