Girone H - Molfetta, ufficiale: il ko di Pozzuoli costa caro a Bitetto, i biancorossi richiamano Bartoli per la missione salvezza

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
Il tecnico Francesco Bitetto, FOTO: SANDRO VEGLIA

Una sconfitta che ha lasciato il segno. Il poker subito dalla Puteolana è stato il capolinea dell’avventura di Francesco Bitetto sulla panchina del Molfetta. I biancoazzurri, infatti, nelle ultime ore hanno esonerato l’ex Martina e Nardò, richiamando Renato Bartoli, esonerato lo scorso dicembre.

Per Bitetto, l’avventura in quel di Molfetta è durata appena cinque partite. Due pareggi conquistati contro Afragolese e Barletta e ben tre sconfitte contro Team Altamura, Matera e Puteolana. Biancorossi che si trovano al penultimo posto in condominio con Lavello e Molfetta a quota 16 punti. Da qui ripartirà il Bartoli-bis, richiamato dal club pugliese per poter raddrizzare una situazione di classifica davvero deficitaria.

Quello di Bitetto, non è il solo addio in casa Molfetta. Nella serata di ieri, ha rassegnato le dimissioni il direttore sportivo Beppe Camicia. Al suo posto, invece, resta il direttore sportivo Giuseppe Di Bari che insieme al tecnico Bartoli dovrà trovare la ricetta giusta per salvare un Molfetta sempre più in alto mare.