Il tecnico Lorenzo Nitti, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-LIBRALATO
L'Intervista

Cmb Matera - Nitti a MS24.it: "Essere qui il primo passo. Pescara? Possiamo archiviare un periodo non bello"

"Arriviamo motivati e con la giusta mentalità. Abbiamo voglia di viverci questo appuntamento che è il momento più importante di una stagione e per il futsal è l’evento migliore di tutto l’anno, perché raduna in un solo posto le migliori otto squadre del girone d’andata". sono le parole di Lorenzo Nitti, tecnico dei biancoazzurri che a MateraSport24.it fa il punto della situazione alla vigilia del match d’esordio nelle Final-Eight di Salsomaggiore Terme.

"Le Final-Eight a prescindere sono una manifestazione importantissima. Essere qui era uno degli obiettivi stagionali che abbiamo raggiunto con merito nel girone d’andata. sicuramente può assumere anche un doppio significato. La partita contro Pescara può essere l’occasione giusta per metterci alle spalle il momento negativo che abbiamo attraversato in campionato. È una manifestazione molto importante e prestigiosa. D’altra parte abbiamo l’occasione di poter archiviare questo momento negativo", continua il tecnico dei biancoazzurri sull’occasione che potrebbe rappresentare questa competizione per i suoi.

Il pareggio di settimana scorsa è stato importante per arrivare a Salsomaggiore Terme in condizioni diverse: "Dopo la prestazione opaca contro la L84 era necessaria una riposta. Questa è arrivata contro la Came Dosson anche se non siamo riusciti a conquistare i tre punti. Credo che la squadra adesso è in fiducia. Perché contro una squadra in forma abbiamo dato ottime risposte. Adesso abbiamo la possibilità di fare un ulteriore step per metterci alle spalle questo momento non positivo".

"Final-Eight che si aprirà contro il Pescara che il tecnico Nitti presenta in questo modo: Si tratta di una squadra fortissima che non ha bisogno di prestazioni. Una squadra molto esperta composta da alcuni giocatori che sono i più forti dell’intero campionato. Poi, di queste partite ne hanno giocate e vinte tante. Sappiamo che di fronte a noi ci sarà un grandissimo avversario che merita tutto il rispetto".

Arrivare in semifinale è il traguardo minimo? Nitti è chiaro: "L’obiettivo primario era arrivare qui. In questo momento pensiamo a giocare questa partita. Poi nell’ottica di un momento di crescita fatta insieme alla società, ci sia voglia di migliorarsi. Però, per il momento particolare che stiamo vivendo l’aspetto fondamentale sarà la prestazione che riusciremo ad offrire".

Cmb Matera - Verso la Coppa Italia: i biancoazzurri possono recitare il ruolo della mina vagante del torneo? I motivi
MateraGrumentum - I marcatori: Gerardi, altra doppietta e Suriano superato. Per Pellegrini è doppia cifra
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate