Il ds Angelo Mastroberti, FOTO: MATERASPORT24.IT
L'Intervista

MateraGrumentum - Mastroberti a MS24.it: "Numeri che ci danno ragione. Domenica sparti acque"

"Tutti conoscono la mia provenienza ma ormai mi sono immedesimato in questa piazza. Ormai ho una certa età e nella mia carriera ne ho vissute tante. Però, domenica mi sono davvero emozionato nel vedere la squadra andare sotto il settore ospiti dopo la partita. Ero in tribuna ed è stata un’immagine bellissima. Spero che adesso i tifosi possano essere numerosi anche nelle partite in casa". Parla così il direttore sportivo Angelo Mastroberti che a MateraSport24.it ha fatto il punto della situazione sul magico momento che stanno vivendo i biancoazzurri.

"Non possiamo più nasconderci: adesso si tratta di una mini fura. I numeri lo dimostrano. Abbiamo un più otto sulla seconda ed è un vantaggio importante. Domenica, in caso di vittoria contro il Montescaglioso questa fuga può diventare definitiva. Infatti, questa partita può essere sparti acque per la nostra stagione. Con altri tre punti potremmo accelerare ancora. Può essere un’altra domenica importante per noi. Ovviamente sappiamo che il campionato è ancora lungo e non finisce con la partita di domenica. Dopo queste due partite avremo un cammino sicuramente più agevole. Però, nessuna partita è facile e alcuni risultati maturati nelle ultime due settimane lo dimostrano", continua il ds dei biancoazzurri.

Mini fuga cominciata dopo la sconfitta di Montescaglioso che sembra aver dato la svolta alla stagione: "Lo dissi all’indomani di quel ko. Ero sicuro che la sconfitta ci avesse fatto bene. Dopo 14 partite possiamo dire che così è stato. Abbiamo avuto una svolta. Dal martedì dopo abbiamo cambiato atteggiamento e modo di lavoro. Oggi, davanti a questi numeri ci rendiamo conto del grande lavoro che è stato fatto. Un cammino costruito settimana dopo settimana. Il momento? Abbiamo allestito una squadra per vincere. I risultati ci stanno dando ragione. Però, non abbiamo ancora vinto. Abbiamo un vantaggio importante ma il cammino è ancora lungo anche se tocca agli altri inseguire ora".

I biancoazzurri sono reduci dall’importantissimo colpaccio di Melfi di domenica scorsa: "La nostra è stata una prova di maturità importante. Subire l’1-0 dopo otto minuti, in casa del Melfi poteva far abbattere chiunque. Ma non noi. Magari non siamo partiti benissimo. Potevamo scioglierci dopo lo svantaggio ed invece da squadra matura e consapevole abbiamo fatto il nostro. Non ci siamo per nulla disuniti. I ragazzi hanno dimostrato di saper credere in sé stessi. Poi ci sono stati anche degli episodi che ci hanno aiutato. Però, sono dell’idea che una squadra deve essere brava anche a cercarseli".

Mastroberti poi, conclude con parole al miele per la gestione tecnica della squadra biancoazzurra: "Finamore sta gestendo una squadra che ha tutto per far bene anche in Serie D. non è facile per un allenatore gestire tutti questi giocatori importanti, mandando qualcuno in panchina. Lui lo sta facendo nel migliore dei modi. La squadra è tutta allo stesso livello e nel gruppo c’è una sana competizione. Anche su questo Finamore è stato molto bravo".

Roller Matera Femminile - Biancoazzurre pronte per la Female League Cup. Perai a MS24.it: "Esperienza da vivere, ce lo siamo guadagnati sul campo"
CdS Matera - I match di febbraio: subito tre partite agevoli, poi il big match col Tricarico. Obiettivo continuità
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate