Le Parole

Cmb Matera - Galliani a tM.com: "Ripartiamo dalle ultime prove. La crescita? Devo molto a mister Nitti"

Roberto Chito Roberto Chito
21.02.2021 18:25

Il laterale Pierluigi Galliani, FOTO: CMBFUTSALTEAM.IT-SAVINO

"Per il gol devo ringraziare Weber per il prezioso assist. Sappiamo bene che quando ha lui la palla dobbiamo essere molto bravi ad approfittarne, facendo il movimento giusto per poter ricevere palla in maniera perfetta". Sono le parole di Pierluigi Galliani, laterale difensivo del Cmb Matera che a TuttoMatera.com, oltre ad analizzare il momento della squadra biancoazzurra e i suoi obiettivi, si è soprattutto soffermato sulla sua crescita personale maturata negli ultimi mesi.

SULLA PARTITA – "Nonostante le difficoltà di formazione che avevamo, abbiamo sfornato una grande prestazione. Magari, con un pizzico di fortuna in più potevamo anche strappare un risultato positivo alla squadra campione d’Italia come siamo riusciti a fare nel match d’andata".

SUGLI ASPETTI – "Siamo stati un po’ sfortunati in qualche episodio che poi ha condizionato la partita. Nel secondo tempo, però, aravamo davvero molto stanchi. Nonostante ciò, siamo riusciti a riaprire la partita e rimare in corsa fino a cinque minuti dal termine".

SULLA RIPARTENZA – "Dobbiamo ripartire senza dubbio dalle prestazioni che abbiamo sfornato nelle ultime due partite, nonostante la sconfitta. La squadra non ha mai mollato nonostante le tante difficoltà di formazione che abbiamo in questo momento della stagione".

SUI PLAY OFF – "Per centrarli serve sicuramente continuare a lavorare duramente come facciamo tutte le settimane e preparare bene queste ultime partite che mancano al termine della regular-season con l’obiettivo di conquistare i tre punti in ogni match".

SUL PROSSIMO MATCH – "Servirà prepararla bene come abbiamo sempre fatto finor. Dobbiamo andare ad Eboli decisi, determinati e con il solo scopo di prenderci i tre punti. Ovviamo sappiamo che di fronte ci troveremo una squadra molto forte ed esperta".

SUL MINUTAGGIO – "Sono venuto a Matera per giocare, per migliorare e ritagliarmi il mio spazio. Allenarsi ogni giorno con tutti i campioni che abbiamo in squadra mi ha fatto crescere e migliorare davvero tanto. Così sono riuscito a giocare con continuità e a guadagnare sempre più minuti. Il mio obiettivo è sempre quello di continuare a crescere e migliorare per poter fare sempre meglio".

SU NITTI – "Il mister ha dato sicuramente un contributo molto importante alla crescita di noi giocatori più giovani. Infatti, ci ha sempre schierati in campo senza paura. Anche e soprattutto nelle fasi più delicate e nelle partite più difficili. E da questo punto di vista devo molto a lui".

Serie D - Rotonda, colpaccio nello scontro diretto: Troina ko, e la classifica sorride. La cronaca
Serie B - I posticipi: Lecce, balzo play-off per una bagarre continua. La Reggina risale ancora
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate