MateraGrumentum - Dal campionato alla Coppa: i biancoazzurri non vogliono più fermarsi ora

Scritto da Roberto Chito  | 
L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: SANDRO VEGLIA

Nemmeno il tempo di godersi il bel poker sul Castelluccio che il MateraGrumentum deve subito tuffarsi nel match di ritorno di Coppa Regionale contro la Vultur. A Rionero, si ripartirà dal 2-1 dell’andata per i biancoazzurri. Un buon vantaggio ma sicuramente non basterà. Nonostante ciò, il momento dal quale proviene la squadra di Finamore è sicuramente dei migliori. Quattro le vittorie consecutive. Contro Policoro, Latronico e Castelluccio in campionato. Contro la Vultur in Coppa.

Partite in cui la squadra biancoazzurra si è messa alle spalle il ko di Montescaglioso ed è ripartita nel migliore dei modi. Anche ieri pomeriggio, contro il Castelluccio i biancoazzurri hanno dimostrato di che pasta sono fatti. Dopo il suicidio difensivo di Pellegrini che ha regalato il pareggio ai rossoblu, il MateraGrumentum è stato bravo e cinico a chiudere il match. Perché dopo il rigore di Lacarra che ha ridato il vantaggio alla squadra di Finamore, i biancoazzurri non si sono fermati. Le reti di Falco e Mastroberti hanno reso giustizia ad una partita praticamente senza storia che il Bue si stava complicando con le proprie mani. Perché in alcune situazioni si commettono ingenuità che rischiano di far diventare una partita a senso unico argomento di recriminazione per gli avversari.

Contro il Castelluccio non era una partita semplice. I rossoblu hanno una rosa per dire la loro in questo campionato e non stanno attraversando un buon momento in questo inizio di stagione. Bravi i biancoazzurri che si sono dimostrati cinici e spietati nel finale, dopo essersi divorati tantissime occasioni, soprattutto nel corso del primo tempo. E dall’entusiasmo per la terza vittoria consecutiva in campionato che si passa a quello per il ritorno in Coppa Regionale. MateraGrumentum che ritrova la Vultur che in campionato la precede di solo un punto, ripartendo dal 2-1 dell’andata.

Sicuramente un vantaggio importante che permette alla squadra di Finamore di aver la possibilità di giocare su due risultati per centrare la semifinale. Un obiettivo al quale i biancoazzurri tengono particolarmente. Di fronte, ci sarà sicuramente una Vultur vogliosa di ribaltare il risultato. MateraGrumentum impegnato su due fronti con l’obiettivo unico: quello di vincere in entrambe le competizioni.