Cmb Matera - Un club che cerca risposte: da Matera ad Altamura, passando per Grassano: ecco la situazione

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
Il pallone del futsal, FOTO: FONTE WEB

La soluzione ai problemi logistici del Cmb Matera poteva essere sicuramente Altamura. Perché la Tensostruttura della Città dei Sassi non ha effettuato i lavori di ammodernamento richiesti dalla Divisione Calcio a 5, pertanto non si può disputare lì la Serie A. Una situazione davvero grottesca e paradossale per una società che ogni anno è alle prese con lo stesso problema.

"Ad oggi la Tensostruttura di Matera non è stata ancora adeguata agli standard richiesti dalle norme federali, e dall’Amministrazione materana non è dato conoscere un cronoprogramma degli interventi pianificati, tali da poterli comunicare alla Divisione Calcio a 5. Si consideri che la prima pec di richiesta da parte della medesima Divisione è datata 24 giugno 2021, come a conoscenza anche dell’Amministrazione", scrive il team biancoazzurro attraverso un comunicato stampa per far luce su una situazione davvero intricata.

La soluzione poteva essere Altamura, ma anche lui ci sono stati problemi: "L'Amministrazione Comunale di Altamura, non ha comunicato nulla rispetto alle richieste effettuate, ed alle interlocuzioni avvenute in presenza anche degli Amministratori di Matera; ricordiamo che questa sarebbe stata la soluzione più funzionale, vista la distanza tra Matera ed Altamura", prosegue la società materana.

Tutto tace, invece, da Grassano: "La struttura in fase di realizzazione non è pronta da tre anni, ed a seguito di interlocuzioni telematiche, anche in questo caso, non è dato conoscere notizie in merito alle tempistiche di utilizzo per la stagione attuale".