Cmb Matera - Nitti a tM.com: "Pagato le occasioni non sfruttate. Play off? Vietato sbagliare ora"

Scritto da Roberto Chito  | 

Il tecnico Lorenzo Nitti, FOTO: FELDI EBOLI C5 FACEBOOK

"Purtroppo fa parte del gioco perdere anche quando si domina una partita. La squadra ha disputato un ottimo match, soprattutto nel secondo tempo dove abbiamo espresso un gioco di altissimo livello. Purtroppo non è bastato perché non siamo riusciti a concretizzare le tante occasioni create". È il commento di Lorenzo Nitti che a TuttoMatera.com analizza il ko rimediato dai biancoazzurri contro la Feldi Eboli ieri pomeriggio.

SUGLI EPISODI – "Potenzialmente dopo il 2-0 subito dopo pochi secondi e il 3-0 arrivato nel nostro miglior momento, sono fattori che hanno inciso sul match. I primi due gol loro sono stati anche fortuiti. Però, la squadra ha saputo subito reagire, trovando il 3-1 prima dell’intervallo e nella ripresa siamo tornati in campo con il coltello fra i denti. Hanno inciso le reti che ci siamo divorati e alcuni errori sui loro gol che non possiamo commettere".

SULLA RIPRESA – "Abbiamo fatto tutto bene, è mancata la finalizzazione. Abbiamo commesso un errore sul quarto gol, oltre ad alcune occasioni concesse che ci possono star tutto in 40 minuti. Per il resto, abbiamo davvero creato tanto. Abbiamo fatto bene tutte le fasi, è mancato solamente il gol".

SUL TERZO KO – "Le sconfitte fanno sempre male. Al di là delle prestazioni, contano sempre e solo i risultati. Adesso dobbiamo lavorare duramente per ritrovare il prima possibile la strada dei tre punti".

SULLA CORSA PLAY OFF – "La sconfitta di ieri incide perché era un match-point importante per noi e lo abbiamo fallito. Ora ne abbiamo altri quattro e non possiamo più sbagliare".

SUL PROGRAMMA – "Lavoreremo in settimana per recuperare gli infortunati. Poi, prepareremo il match contro la Meta Catania che non possiamo assolutamente sbagliare arrivati a questo punto della stagione e con quattro finali davanti".