Tutto Futsal

ITALFUTSAL - Secondo successo e primato in solitaria, ko la Finlandia nella prima interna. La cronaca

Roberto Chito Roberto Chito
02.02.2021 19:14

L'esultanza degli azzurri, FOTO: FIGC.IT

E sono due. L’ItalFutsal porta a casa la seconda vittoria consecutiva e si piazza a punteggio pieno in classifica, conquistando la vetta in solitaria, indipendentemente da quello che accadrà nell’altra sfida. La squadra di Massimiliano Bellarte la spunta per 7-4 contro la Finlandia. Ad un anno dall’eliminazione dal mondiale, gli azzurri ripartono nel migliore dei modi verso l’europeo. A Prato arriva un’ottima prova, nella quale la squadra azzurra dimostra di essere davvero sulla strada giusta.

Primo tempo sostanzialmente equilibrato. Italia che parte bene, trovando il vantaggio con Nicolodi. Nemmeno il tempo di esultare che Jyrkiainen trova l’immediato pareggio. Azzurri che rispondono poco dopo con Murilo che trova un bellissimo eurogol firmano il nuovo vantaggio. La Finlandia non demorde e a meno di due minuti dalla fine trova il 2-2 con Junno. Sembra che si vada al riposo sul pareggio, ma Nicolodi all’inizio dell’ultimo minuto firma il nuovo vantaggio azzurro. Nella ripresa poi, sembra che tutto si metta sui binari giusti. Dopo quasi 4’ è Musumeci che firma il 4-2. Partita finita? Macchè. Gli azzurri fanno harakiri e riportano la Finlandia in partita nel giro di 20 secondi.

Due erroracci dell’Italia permettono a Gronholm di accorciare le distanze e a Kunnas di pareggiare poi. Sembra essere il momento più difficile del nuovo corso azzurro. Bellarte chiama il time-out e sistema i suoi che nel finale sono inarrestabili. Marcelinho firma il nuovo vantaggio, mentre Gui trova l’allungo definitivo: 6-4 e pura accademia per gli azzurri che non rischiano praticamente niente e nel finale con Dudu trovano addirittura il più quattro finale. Un 7-4 importante che regala agli azzurri tre punti per continuare il proprio cammino nella qualificazione al prossimo europeo.

       

IL TABELLINO

ITALIA-FINLANDIA 7-4

RETI: 3'19'' p.t. Nicolodi (I), 4'00’’ Jyrkiainen (F), 10'15'' Murilo (I), 18'17'' Junno (F), 19'07'' Nicolodi (I), 3'56'' s.t. Musumeci (I), 4'37'' Gronholm (F), 4'58'' Kunnas (F), 6'21'' Marcelinho (I), 8'14'' Gui (I), 17'50'' Dudu (I)

ITALIA: Molitierno, Murilo, Musumeci, Merlim, Marcelinho, Mammarella, Nicolodi, Esposito, Cesaroni, Dudu, Achilli, Gui, Arillo, Motta. Ct: Bellarte.

FINLANDIA: Savolainen, Korsunov, Kytola, Lintula, Korpela, Kangas, Intala, Vanha, Gronholm, Junno, Jyrkiainen, Nystrom, Poylio, Kunnas. Ct: Martic.

ARBITRI: Coelho (Portogallo), Castilho (Portogallo), Manzione (Italia).

CRONOMETRISTA: Davì (Italia).

AMMONITI: Marcelinho (I), Korsunov (F), Junno (F).

ITALFUTSAL - Verso la Finlandia, parla Bellarte: "Vogliamo tornare nei salotti buoni del futsal internazionale"
ITALFUTSAL - Bellarte dopo la vittoria: "Sul 4-4 risposte che vanno oltre la vittoria. Processo? Sarà molto lungo"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate