Le Parole

Cmb Matera - Cesaroni a tM.com: "Morale alto dopo le due vittorie. Momento? Si vince anche soffrendo quest'anno"

Roberto Chito Roberto Chito
11.01.2021 23:25

Il capitano Paolo Cesaroni, FOTO: CMBFUTSALTEAM.IT

"Arriviamo da due vittorie consecutive, prima volta che capita nell’arco di questa stagione. In questo modo abbiamo il morale davvero alto visti i sei punti conquistati per poter affrontare la sfida di domani contro Mantova nel migliore dei modi". Sono le parole di Paolo Cesaroni, capitano del Cmb Matera che a TuttoMatera.com, analizza diversi aspetti importanti alla vigilia della sfida di domani.

SU GOL E ASSIST – "Sono molto felice che stiamo arrivando, soprattutto perché stanno servendo alla squadra per portare a casa punti importanti. Non sarebbero serviti a nulla in caso di sconfitta".

SULLA CLASSIFICA – "Quelli di sabato sono stati tre punti importanti per noi. Però, non guardiamo la classifica. Non serve in questo momento. Anche perché non è veritiera perché ci sono tante partite da recuperare. La guarderemo solamente alla fine".

SUL GENOVA – "È normale soffrire, soprattutto in questo campionato. Può capitare contro la prima, così come contro l’ultima. Sicuramente nel primo tempo abbiamo fatto molto bene. Nella ripresa, invece, abbiamo avuto qualche problema in più. Sicuramente il fatto che loro hanno giocato da fine primo tempo con il portiere di movimento ha spezzettato un po’ la partita. Nella ripresa siamo calati un po’ ma abbiamo tenuto botta e portato a casa i tre punti".

SUL MORALE – "Queste due vittorie consecutive sono state molto importanti per noi. Per questo andiamo alle sfide contro Mantova ed Acqua&Sapone nel migliore dei modi. Però, questi tre punti li mettiamo subito da parte perché domani c’è l’appuntamento con altri tre".

SU NETO – "Si tratta di un giocatore incredibile. Avevamo già la fortuna di avere in squadra un campione come Wilde. A lui si è aggiunto anche Neto. Sono due icone, hanno fatto la storia del futsal. Noi abbiamo la fortuna di condividere lo spogliatoio con questo tipo di giocatori. Sono compagni davvero importanti che ti spingono ad andare sempre oltre i tuoi limiti e a tirare fuori sempre quel qualcosa in più. Neto e l’ultimo arrivato e sono sicuro che ci darà una grandissima mano fino al termine di questa stagione".

Divisione Calcio a 5 - Bergamini: "Ho pensato al futuro. Responsabilità e preoccupazione per il domani"
Cmb Matera - Nitti a tM.com: "Tanta fiducia dopo le due vittorie consecutive. Mantova forte, pronti a questo tipo di sfide"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate