Il laterale Oitomeia in azione, FOTO: VINCENZO D'AVINO
L'Intervista

Cmb Matera - Oitomeia a MS24.it: "Febbraio decisivo per i nostri obiettivi. La città? Sembra stare qui da molto più tempo"

"In una stagione, le difficoltà ci sono sempre. L’importante è affrontarle al meglio. Ovviamente, trovarci tra le prime otto della classifica, rende la settimana più leggera. Infatti, si ha a disposizione un ambiente più leggero in cui lavorare". A parlare, a MateraSport24.it, è il laterale offensivo Oitomeia che analizza questa prima parte di stagionale con la maglia biancoazzurra e soprattutto traccia un bilancio importante di questi primi mesi nella Città dei Sassi.

"Il pre campionato non è stato il massimo ma la squadra si è adattata molto bene. In campo abbiamo messo tutto, seguendo alla perfezione le strategie del nostro allenatore. A volte, ci siamo anche un po’ snaturati per poter essere più cinici per puntare alla vittoria. La qualificazione in Coppa Italia? Siamo molto orgogliosi di aver centrato questo traguardo. Le grandi squadre sognano sempre grandi traguardi. E questa manifestazione ha sicuramente tutto il suo fascino. Per noi è molto importante farne parte", continua il laterale dei biancoazzurri.

Oitomeia si trova bene nella città dei Sassi: "Mi trovo molto bene a Matera, una città bellissima e ricca di storia. Amo vedere persone venire da tutto il mondo visitare il centro storico. Ringrazio Dio per avermi dato l’opportunità di vivere momenti unici attraverso il futsal. Il Cmb, poi, mi ha dato un gran supporto. Mi sento a casa, sembra di essere qui da diverse stagioni, non da qualche mese. Sento un’energia speciale quando indosso questa maglia. Sono felice e motivato per raggiungere i prossimi obiettivi".

Per il Cmb Matera sarà una seconda parte di stagione importante per raggiungere i traguardi prefissi. E su questo, Oitomeia è chiaro: "Febbraio sarà un mese di tante partite, dove avremo diverse insidie davanti a noi. Si tornerà in campo dopo un mese di pausa. Poi, la corsa per i play off e per evitare la retrocessione, ogni giorno si fa sempre più dura e intensa. Bisogna stare attenti in queste situazioni. Il pallone è pesante e non bisogna disprezzare tutti i punti che arriveranno".

Per Oitomeia, dal punto di vista personale è stato un ottimo inizio di stagione: "È stata una prima parte di stagione che mi ha insegnato molto. Sono riuscito a star bene fisicamente e a non accusare infortuni. Arrivare in un campionato così equilibrato poi, e riuscire ad imporre le mie caratteristiche in ogni partita mi ha dato buone aspettative in vista dell’ultimo atto di stagione".

CdS Matera - Stigliano a MS24.it: "Risentito della lunga sosta, ma ottima prova. Giasi? Freccia in più per il ritorno"
Questione stadio - La Città si schiera in maniera netta: "Giù le mani dal XXI Settembre"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate