Il tecnico Lorenzo Nitti, FOTO: PAOLA LIBRALATO
Le Parole

Cmb Matera - Nitti: "Arrivati scarichi e non va bene. L'Olimpus? Match da vita o morte, voglio una reazione"

"L’inizio è stato disastroso. Non possiamo cominciare in questo modo una partita di questa importanza. Nonostante ciò, poi, la squadra è stata brava a riprenderla. L’abbiamo ripresa bene, portandola in parità. Nella ripresa, la partita è stata molto equilibrata ma è stata decisa da un episodio che è girato a favore del Real San Giuseppe". È l’analisi post-partita del tecnico Lorenzo Nitti che parla dopo il contro il Real San Giuseppe di ieri sera.

"Sul 3-2, probabilmente ci è mancato quel carattere determinante per poter cercare di agguantare quantomeno il pareggio perché per noi era una partita decisiva in ottica play off. Così non va bene. Secondo me è mancato il carattere e quella voglia di vincere. Siamo arrivati un po’ scarichi a questa partita. Sicuramente non va bene. Però, non possiamo soffermarci troppo su questa sconfitta ma guardare avanti. Dobbiamo assolutamente vincere in casa contro l’Olimpus Roma per provare a prenderci i play off", continua il tecnico dei biancoazzurri sulla partita di ieri sera.

Nitti, poi, conclude: "Mi aspetto una reazione. Ora dobbiamo ragione sui 40 minuti. Dobbiamo pensare al match di sabato contro l’Olimpus Roma. È una partita da vita o morte che dobbiamo vincere assolutamente. E soprattutto, dobbiamo lottare su ogni singolo pallone. Al di là del risultato finale che non sempre dipende da noi perché questo è uno sport che vive di episodi, mi aspetto una reazione importante. E sono sicuro che i ragazzi non mi deluderanno".

Cmb Matera - Ko e sorpasso del Real San Giuseppe: cammino play off che si complica adesso. La cronaca
Cmb Matera - Stagione che rischia di diventare un'incompiuta: adesso due partite per provare a salvarla
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate