Il ds Angelo Mastroberti, FOTO: MATERASPORT24.IT
L'Intervista

MateraGrumentum - Mastroberti a MS24.it: "E' la ciliegina sulla torta alla mia carriera. Futuro? Queste le basi per restare"

"Vivo questa attesa in maniera tranquilla. Al di là di tutti quelli che possono essere gli scongiuri del caso, ci siamo davvero in questo momento. Abbiamo la consapevolezza nei nostri mezzi per portare a termine l’obiettivo stagionale che adesso è veramente vicino". Parla così, il ds Angelo Mastroberti che alla vigilia del match promozione contro il Paternicum fa il punto della situazione in casa biancoazzurra con il ritorno in Serie D che si avvicina sempre di più.

"Dietro questi numeri c’è tanta programmazione. Il progetto non è cominciato oggi ma nell’estate del 2020, anche se quel campionato è stato interrotto per i motivi che tutti sappiamo. Su quella base, quest’estate abbiamo continuato a costruire. Abbiamo intrapreso un cammino incredibile che stiamo portando a termine in maniera impeccabile. Abbiamo costruito una squadra di grandissimi uomini, di bravi ragazzi, oltre che di incredibili giocatori. La svolta è stato il ko di Montescaglioso. È stata una sconfitta salutare, il campanello d’allarme suonato nel momento giusto. Eravamo ancora alla terza giornata, ma da quella partita abbiamo capito tante cose. Il martedì abbiamo fatto quadrato e ci siamo rimessi in riga. Ed eccoci oggi a parlare di questi numeri straordinari", continua il ds dei biancoazzurri sull’incredibile stagione che Lobosco e compagni stanno disputando.

Su Mastroberti c’era un po’ di scetticismo da parte della piazza materana soprattutto per la sua provenienza. E il ds, afferma: "Avevo due obiettivi: il primo era vincere il campionato, il secondo farlo a Matera. Dopo esserci riuscito a Potenza, questa è la ciliegina sulla torta. È la soddisfazione più grande per me. Sono riuscito a vincere nei due capoluoghi lucani. Ci tenevo tantissimo a questo, è una grandissima soddisfazione. Sarà il decimo torneo vinto in oltre trent’anni di carriera. Però, devo dire che non è stato tutto così facile. Anche per via dello scetticismo che c’era su di me. Soprattutto dopo la sconfitta di Montescaglioso ci sono stati dei momenti non belli, anche internamente. Ma sul raggiungimento dell’obiettivo finale non avevo nessun dubbio".

Una delle armi importanti è aver confermato la rosa nonostante le tante richieste dal mercato: "Non è stato facile. Devo dire che giocare in una piazza come Matera è importante a prescindere dalla categoria. Magari, il rammarico è vedere gente in panchina che può giocare titolare in altre squadre. Tutti vogliono giocare, è normale. Però, far parte di una squadra importante e lottare questo obiettivo è stato fondamentale. Il gioco? Abbiamo gli interpreti giusti per tutte le musiche. C’è un tasso tecnico ed umano importante. Si è lavorato bene durante la settimana e ognuno sa cosa fare. Poi, bisogna dare i meriti anche al mister che è riuscito a fare questo lavoro. La compattezza del gruppo poi, è stato fondamentale".

E sul futuro, Mastroberti sembra essere piuttosto chiaro: "Matera è una piazza diversa da tante altre. Un conto è fare la Serie D qui, un altro è farla in Val d’Agri. Sicuramente non vorrei lasciare. Però, sono da tanti anni nel mondo del calcio e so bene come funzionano certe cose. Perché le vittorie hanno tanti padri, mentre le sconfitte tanti orfani. Sentirò il presidente a fine stagione e in tutta serenità deciderò. Giustamente non resto per fare la presenza. Conta il progetto e soprattutto la programmazione. Non sono abituato a fare i voli pindarici. L’anno prossimo Matera sarà una squadra neopromossa e bisogna affrontare la Serie D con i piedi per terra, altrimenti ci si fa tanto male".

Cmb Matera - Cesaroni a MS24.it: "Vogliamo i play off per vivere le stesse emozioni della Coppa. Noi sulla strada giusta"
MateraGrumentum - Il futuro incombe: perché non sfruttare il mese in più di vantaggio per programmare il futuro?
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate