L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: PAOLA LIBRALATO
In Primo Piano

Cmb Matera - Primo obiettivo centrato: semifinali e squadra ritrovata. E Nitti non si pone limiti adesso

La risposta migliore che ci poteva essere. Il Cmb Matera ritrova la vittoria nel miglior modo possibile e nella competizione nella quale scrive un’altra pagina di stagione. Biancoazzurri che non vincevano da quattro partite di campionato. Due pareggi e due sconfitte. Sicuramente un trend non proprio positivo. Poi, quando si cambia competizione ecco che può essere l’occasione giusta per ritrovare la riscossa. L’inizio partita di ieri è stata la dimostrazione che questo Cmb Matera ha davvero tutto per poter competere ad ottimi livelli.

Tre gol in sessantasei secondi non accadono in tutte le partite. cinici e spietati come non lo sono mai stati in tutta la stagione. Era un problema realizzativo quello che aveva danneggiato i biancoazzurri in questi mesi. Problema che è stato risolto dall’ottimo avvio di ieri pomeriggio. Pescara stordito e biancoazzurri con la qualificazione in mano. Anche se nel futsal non è mai detta l’ultima. Perché tre gol, come li fai così li puoi anche subire. I ragazzi di Nitti, però, sono stati veramente molto bravi a non farsi sorprendere. Hanno controllato al meglio quando Pescara ha utilizzato il quinto di movimento.

Nella ripresa poi, sono stati molto bravi a trovare la quarta rete cha ha allungato nuovamente il divario. Quella di Palusci, però, è una squadra importante che ha talento da vendere. Non era semplice resistere. I biancoazzurri, però, l’hanno fatto nella maniera migliore. In questa competizione non è mai facile. Il Cmb Matera, però, ha dimostrato che in partita secca può essere un osso duro davvero per tutti. Poi, quando arrivano queste prestazioni tutto può succedere.

E Nitti, dopo aver raggiunto la qualificazione in semifinale, adesso alza nuovamente l’asticella: l’obiettivo è arrivare in finale, Pesaro permettendo. La missione di Salsomaggiore Terme era quella di provare a migliorare il ko ai rigori della passata stagione, raggiungendo le semifinali. Ma soprattutto, quello di scrollarsi di dosso un momento non positivo e ritrovare il vero Cmb Matera in vista del finale di stagione.

Roller Matera Femminile - Doppia trasferta nel weekend per le biancoazzurre: il big match è contro Modena. Le ultime
MateraGrumentum - Ad un passo dalla centesima rete stagionale: la macchina da gol vicina ad un nuovo record
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate