Il tecnico Antonio Finamore, FOTO: FEDERICO LONGO
Le Parole

MateraGrumentum - Finamore: "Siamo nella fase decisiva adesso. Marconia? Squadra molto ostica"

"Questo mese ci dirà tante cose. Anche le altre squadre cominciano ad avere gli scontri diretti. Però, noi dobbiamo pensare sempre al nostro percorso, guardando partita per partita con l’obiettivo di portare a casa sempre il massimo obiettivo possibile. Dobbiamo concentrarci sul nostro percorso che alla fine, da inizio stagione, è l’unica strada che ci ha portato fin qui". Parte così la conferenza stampa del tecnico Antonio Finamore alla vigilia della sfida che i biancoazzurri affronteranno contro l’Elettra Marconia domani pomeriggio.

"L’Elettra Marconia è una squadra molto difficile da affrontare. Si tratta di un avversario che fa un calcio molto fisico. Non per niente è arrivata in finale di Coppa e non ha assolutamente demeritato in quella partita. Sicuramente si tratta di una squadra in salute che verrà qui senza nessun problema di classifica, perché sono in linea con i loro obiettivi. Per questo hanno la testa libera per poter fare una delle migliori prestazioni contro di noi. Mi aspetto una squadra molto aggressiva. Noi, però, dovremo giocare la nostra partita, sfruttando le nostre qualità, cercando di neutralizzare quelle dell’avversario per portare a casa il nostro risultato", continua il tecnico dei biancoazzurri in vista della partita di domani al XXI Settembre.

MateraGrumentum che rispetto alle dirette concorrenti non hanno perso punti contro le piccole: "Credo che attenzione e concentrazione siano state le differenze. Oltre alla consapevolezza del gruppo nel sapere che non ci sono partite facili. Soprattutto adesso. Già da qualche giornata a questa parte, ogni punto può valere una stagione per tutte le squadre. Tutte scendono in campo per fare delle battaglie. Siamo assolutamente consci di questo. È un aspetto sul quale stiamo lavorando. Sappiamo che nulla deve essere lasciato al caso. Non ci deve essere superficialità. Ci stiamo attrezzando per mantenere sempre alta l’attenzione, che è molto importante da mantenere nelle cose che facciamo. Sappiamo bene qual è l’insidia".

Problemi di nessun genere in casa biancoazzurra con Finamore che guarda positivo verso le prossime partite: "La squadra sta bene, è molto reattiva. In questo periodo stiamo incassando tutto il lavoro fatto in questi mesi. Anche nella lunga sosta invernale dove si rischiava di perdere il ritmo, noi non l’abbiamo perso. I ragazzi hanno sempre dato il massimo. Abbiamo tenuto botta e stiamo bene. Questa è una squadra che può fare davvero molto bene".

Un altro aspetto importante sono le diverse partite vinte da situazione di svantaggio: "Quando vai sotto, se non hai una grande consapevolezza nei tuoi mezzi e grande maturità, puoi soffrire. Come a Castelluccio. Siamo stati bravi contro un avversario non facile e su un campo insidioso. Non ci siamo fatti prendere dall’ansia, facendo le cose che dovevamo fare e facendole anche bene".

MateraGrumentum - Falco: "Non possiamo perdere punti per strada proprio ora. Marzo sarà decisivo"
MateraGrumentum - Questione stadio, la nota del club: "Dialogo per affrontare il tema"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate