Allarme Barella dopo lo scudetto: 75 milioni all’Inter

Dopo lo Scudetto, l’Inter si prepara a rinnovare il contratto di Barella, ma non sono esclusi assalti: un’offerta da 75 milioni di euro.

Per l’Inter Nicolò Barella è un incedibile, anche se, come più volte ricordato da Marotta, le contingenze finanziarie del club non permettono di poter considerare intoccabile alcun profilo. Qualora arrivasse un’offerta sopra un certo target, l’Inter sarebbe quindi costretta a valutare la cessione. Funziona così in ottica dell’ideale di sostenibilità e per tener fede alla strategia di player-trading con cui la dirigenza nerazzurra è riuscita finora a gestire la società nonostante gli scarsi fondi offerti dalla proprietà.

75 milioni per Barella
Nicolò Barella (LaPresse) – materasport24

L’anno scorso l’Inter ha però già dimostrato di valutare il centrocampista sardo come una pedina preziosa: ha resistito all’assalto del Newcastle (che è poi andato su Tonali). La stessa cosa un anno e mezzo fa: si fece avanti il Chelsea e l’Inter rispose che Barella non era in vendita.

Ora la dirigenza nerazzurra vorrebbe risolvere la questione del contratto della mezzala ex Cagliari. Dopo il 20 maggio, ovvero quando Zhang avrà risolto la questione del debito con Oaktree (i soldi arriveranno da un altro finanziamento, col fondo Pimco), la proprietà darà l’ok per tre rinnovi.

A prolungare il contratto dovrebbero essere l’allenatore Simone Inzaghi, il bomber Lautaro Martinez e poi Nicolò Barella. Intanto, però, dall’estero tornano a montare voci su possibili offerte per il centrocampista. Barella, non è un mistero, piace in Premier e in Liga. Grandi allenatori come Ancelotti, Guardiola, Klopp e Pochettino hanno in passato espresso apprezzamento nei confronti del sardo, e ci sono varie squadre pronte a investire grosse cifre.

Offerta da 75 milioni per Barella: l’Inter trema dopo lo Scudetto

Secondo il portare iberico todofichajes, a farsi avanti quest’estate potrebbe essere il Real Madrid. Perez deve infatti preoccuparsi di sostituire Luka Modric: il croato, a meno di clamorose sorprese, lascerà i Blancos il prossimo 30 giugno. Pare che abbia già deciso di salutare il club alla fine della finale di Champions League. E chi colmerà la sua pesante assenza?

Real su Barella
Barella (LaPresse) – materasport24

Alla dirigenza madrilena piace da tempo Nicolò Barella, e sembra che anche Ancelotti abbia dato il suo ok: il sardo sembra l’uomo giusto per poter sostituire il croato. Il sito spagnolo crede che il Real possa farsi sotto con un’offerta da 75 milioni: basteranno a far vacillare l’Inter?

A quanto pare il club nerazzurro valuta Barella anche più di 75 milioni. La soglia psicologica potrebbe essere quella degli 80 milioni. Per meno, quindi, l’Inter potrebbe tenere duro e resistere agli assalti. Il centrocampista sardo, da parte sua, non sembra intenzionato a lasciare Milano: sta bene all’Inter e non pensa a una nuova avventura.

Impostazioni privacy