Addio Ducati: testa a testa rovente con Martin

Sono settimane decisive per stabilire il futuro della casa di Borgo Panicale. Bagnaia è l’unico sicuro, ora valuteranno il da farsi. 

Rispetto agli anni passati, sia in Formula Uno che in MotoGp c’è molto più equilibrio e il mondo dei motori sta appassionando più che mai tutti i tifosi. Ogni Gran Premio ci sono grosse battaglie e grandi novità, nessuno parte nettamente favorito rispetto ai suoi rivali.

testa a testa in casa Ducati
Ducati ha deciso, sarà addio (Lapresse) Materasport24

In Formula Uno Verstappen è in costante difficoltà, sia Ferrari che McLaren sono ormai vicinissime e lo stesso vale anche in MotoGp. In questo caso però il campione del mondo in carica Pecco Bagnaia deve addirittura inseguire, il leader del Mondiale è Martin e c’è una folta concorrenza per stabilire chi vincerà.

L’ultimo Gran Premio in Catalogna ha sorriso a metà al pilota italiano in quanto questi ha vinto il Gran Premio ma è caduto nell’ultimo giro nella Sprint, era in vetta e invece ha perso davvero tanti punti. Come detto quindi c’è grande battaglia ma ciò non riguarda solo la classifica, bensì anche il mercato piloti.  Diversi piloti hanno il contratto in scadenza e in tanti potrebbero cambiare scuderia. L’unico esente è Bagnaia, tutti gli altri potrebbero cambiare da un giorno all’altro.

I campioni spagnoli Jorge Martin e Marc Marquez sono entrambi candidati a cambiare squadra, la Ducati è al lavoro per trovare la soluzione migliore.

Ducati-Bastianini, ormai è certo l’addio

In Ducati il sogno della maggior parte dei piloti è la moto ufficiale, la prima è già assegnata a Bagnaia ma in tanti ambiscono alla seconda moto, attualmente di Enea Bastianini. Come riporta El Nacional, in casa Ducati hanno già comunicato l’addio a quest’ultimo ed è un testa a testa tra Jorge Martin e Marc Marquez, uno dei due sarà il prossimo compagno di Bagnaia e potrà contare sulla moto ufficiale.

Bastianini dice addio
Ducati, Bastianini fatto fuori (Lapresse) Materasport24

Nelle prossime settimane arriverà la decisione ufficiale, la Ducati sta lavorando per trovare una soluzione che accontenti tutti. Al momento Martin è il favorito, ma occhio a Marquez che garantirebbe un grande salto dal punto di vista pubblicitario. E all’interno della scuderia hanno sottolineato che questo non può essere sottovalutato.

Una possibile soluzione potrebbe essere quella di dare la moto ufficiale a Martin e assegnare quella del Team Pramac Racing (per intenderci la moto di Martin attuale) a Marc Marquez in modo che tutti avrebbero una moto molto competitiva. Ora sta ai piloti decidere e anche altre squadre, basti pensare ad Aprilia e KTM, sono in attesa per conoscere il destino dei big del Motomondiale.

Impostazioni privacy