Ritorna in rossonero, la scelta fa sognare i tifosi del Milan

Tempo di scelte in casa Milan in vista della prossima stagione con il club rossonero che si appresta a diversi cambiamenti.

Il Milan è da tempo al lavoro per cercare di prepararsi alla prossima stagione che dovrà segnare il riscatto rossonero con il club alla ricerca di trofei dopo un’annata ricca di alti e bassi.

Milan scelta allenatore ritorno
Milan, ritorno in vista in panchina (LaPresse) – materasport24.it

Diversi giocatori della rosa saluteranno Milanello al termine di questo campionato ma al momento la questione più calda in casa Milan è quella relativa alla panchina.

Stefano Pioli gode di un contratto fino al giugno del 2025 con il club, ma i risultati ottenuti in questa stagione non hanno convinto la dirigenza, pronta a cambiare guida tecnica in vista dell’estate.

I nomi valutati sono molti con Lopetegui che sembrava essere in pole fino a pochi giorni fa ma ora la società starebbe valutando altri profili.

Milan, scelta a sorpresa per la panchina: ritorno in vista

I due nomi più caldi in queste ore sono quelli di Roberto De Zerbi e Mark Van Bommel, due ex calciatori del Milan che sarebbero pronti a tornare a Milanello per guidare la squadra dalla panchina in vista della prossima stagione.

Milan allenatore decisione
De Zerbi piace al Milan (LaPresse) – materasport24.it

De Zerbi piace molto a Furlani e Moncada anche se a preoccupare il Milan e gli altri club che hanno messo nel mirino l’ex tecnico del Sassuolo è la clausola rescissoria che lo lega al Brighton. Il club inglese ha infatti inserito una clausola da circa 14 milioni di euro per il proprio allenatore e non sembra intenzionato a fare sconti in caso di addio del tecnico italiano.

Il Milan, dal canto suo, non ha intenzione di pagare una somma così alta per liberare l’allenatore e cercherà di capire quali margini di trattativa ci siano con la società britannica.

Mark Van Bommel invece gode della forte stima di Zlatan Ibrahimovic. L’olandese sta facendo molto bene alla guida dell’Anversa e viene considerato il profilo giusto per la panchina rossonera da parte dell’ex attaccante svedese.

Al momento però non ci sarebbero stati contatti approfonditi con l’ex giocatore di Bayern Monaco e Barcellona che resta alla finestra in attesa di una chiamata.

Il sogno dei tifosi del Milan resta sempre Antonio Conte. L’ex ct della nazionale italiana però non convince a pieno la dirigenza rossonera che dovrebbe investire molto dal punto di vista economico sia per accontentare le richieste di stipendio del tecnico sia per adeguare l’attuale rosa presente a Milanello.

Impostazioni privacy