Ferrari, che mazzata per i tifosi: la sentenza non lascia dubbi

Brutte notizie in casa Ferrari. I tifosi credevano nella buona riuscita dell’operazione, ma invece è ancora tutto da decidere.

Dopo un ottimo inizio di stagione la situazione in casa Ferrari è andata peggiorando. I risultati della scuderia di Maranello sembrano avvicinarsi a quelli dello scorso anno con il sorpasso della McLaren e una Red Bull che – nonostante gli evidenti problemi interni – è ancora inavvicinabile.

Ferrari, si allontana il big
Ferrari, niente da fare per l’approdo del big (Ansa Foto) Materasport24

A Miami ha vinto Norris dinanzi a uno stranamente secondo Max Verstappen, ma il pilota olandese continua a sembrare di un’altra categoria. Negli States un paio di episodi con la safety-car hanno aiutato Lando e probabilmente solo per questo motivo abbiamo visto un pilota diverso sul primo posto del podio. Tra poco ci sarà il Gran Premio di Imola e molte delle speranze della stagione della Rossa sono riferite proprio a quel gran premio.

In Italia la Ferrari presenterà i nuovi aggiornamenti e la speranza è di vedere un salto di qualità netto, proprio come avvenuto con la McLaren. Non è semplice, ma i tifosi sperano di vedere la scuderia di Maranello in lotta per il vertice, magari in modo che il risultato di Melbourne (doppietta Ferrari) non rappresenti una semplice coincidenza.

Leclerc e Sainz hanno finora offerto unna buona stagione, manca quel qualcosa in più ma serve soprattutto l’apporto della monoposto. Intanto in vista della prossima stagione c’è da registrare una grossa frenata.

Batosta Ferrari, si allontana il big

La prossima stagione la Ferrari farà i conti con una vera rivoluzione. E’ ufficiale l’approdo di Lewis Hamilton alla Rossa e ci sarà quindi un super team con Leclerc, ma non solo. L’obiettivo è realizzare anche un team di ingegneri e progettisti vincenti e l’obiettivo numero uno a Maranello è Adrian Newey, appena separato dalla Red Bull.

chiusura netta Ferrari Newey
niente da fare per Newey alla Ferrari (Ansa Foto) Materasport24

Il progettista britannico ha salutato ufficialmente prima di Miami e ora sta valutando il futuro. In molti parlavano di approdo certo in Ferrari, ma non la pensa cosi Benedetto Vigna, amministratore delegato della Ferrari. Prima del Gran Premio di Miami in molti hanno notato uno scambio di battute tra Newey e Piero Ferrari e hanno fatto congetture di mercato, Vigna ha chiarito tutto. Intervenuto nel commento dei risultati del trimestre aziendale Vigna ha spiegato:

“Adrian Newey è un nostro cliente da anni che partecipa alla Cavalcade. I giornali scrivono cose senza fondamento”, una chiusura al momento netta sull’approdo di Newey in Ferrari e c’è curiosità per capire se la frenata è reale o solo un modo per sviare l’attenzione e pensare alla stagione in corso. Ne sapremo di più nelle prossime settimane.

Impostazioni privacy