Nadal riscrive la storia: è il primo a riuscirci, tifosi a bocca aperta

Rafa Nadal grande protagonista agli Internazionali d’Italia a Roma. Gli è bastata una sola vittoria per entrare nella storia

A una settimana dal commovente commiato all’Atp di Madrid, Rafa Nadal si è presentato agli Internazionali d’Italia, a Roma, in quella che molto probabilmente sarà la sua ultima presenza al Foro Italico.

Nadal record Masters vittorie
Nadal, ennesimo record: lo ha ottenuto a Roma (Ansa) – Materasport24.it

Il campione iberico è arrivato con ampio anticipo rispetto all’inizio del torneo ed è stato accolto da un vero e proprio bagno di folla nei suoi allenamenti sul Centrale e sui campi secondari. Nonostante una condizione ancora lontana da quella dei bei tempi, Nadal non ha smarrito affatto la voglia di competere e di lottare in ogni partita, finché il fisico lo sosterrà

La conferma ulteriore è arrivata nel match d’esordio degli Internazionali, disputato sul Centrale contro il belga Bergs, un avversario che, in passato, non avrebbe avuto chance di impensierirlo e che Rafa ha superato a fatica in tre set con il punteggio di 4-6; 6-3; 6-4. Una vittoria comunque quasi esaltante per il Nadal attuale, sostenuto con entusiasmo dal pubblico del Centrale che gli ha tributato un’ovazione al termine della partita.

Nadal, è bastata una vittoria per entrare nella storia

Al secondo turno, Nadal avrà un match ulteriormente probante contro Hubert Hurkacz. Per le condizioni attuali, Rafa non parte certo con i favori del pronostico ma, come ha dimostrato la recente sfida vinta a Madrid contro De Minaur, se in giornata, il campione iberico può ancora impensierire avversari ben più in forma di lui.

Nadal record Masters vittorie
Nadal grande protagonista agli Internazionali (Ansa) – Materasport24.it

Indubbiamente, Rafa si presenterà al prossimo incontro in grande fiducia, forte anche dell’ennesimo record ottenuto in carriera. Con la vittoria su Bergs, infatti, Nadal è diventato l’unico tennista nella storia dei Masters a centrare almeno 70 vittorie in due differenti tornei della stessa categoria.

Più precisamente, quella ottenuta all’esordio a Roma è stata la 70esima agli Internazionali. In precedenza, invece, Rafa aveva superato quota 70 al Masters di Madrid, considerando anche le edizioni in cui quest’ultimo torneo si è disputato sul veloce indoor.

Con la vittoria contro Bergs, inoltre, Nadal è tornato anche tra i primi duecento del ranking Atp. Attualmente occupa la posizione 272, un dato ovviamente scaturito in seguito al lungo periodo di assenza ma che impressiona considerando che Rafa è il primatista per numero di settimane consecutive in top ten, ben 912 dal 2005 al 2023.

Impostazioni privacy