Thiago Motta alla Juventus, arriva la bocciatura immediata

Thiago Motta è sempre più vicino a diventare il nuovo allenatore della Juventus, ma l’italo-brasiliano non convince tutti: arriva subito la bocciatura

Definire disastroso il girone di ritorno della Juventus, capace di raccogliere solo 15 punti in 15 partite, è quasi un eufemismo ed anche gli stessi bianconeri sono coscienti di aver disputato una seconda parte di stagione imbarazzante, anche se poi è arrivata la Coppa Italia vinta ieri contro l’Atalanta.

Juventus, bocciatura immediata per l'arrivo di Thiago Motta
Thiago Motta verso la Juventus: arriva subito la bocciatura (LaPresse) – materasport24.it

Il principale colpevole indicato dai tifosi è ovviamente Massimiliano Allegri che si ritrova ora con gran parte della tifoseria contro ed anche la dirigenza ha ormai perso ogni tipo di fiducia in lui nonostante le dichiarazioni di facciata.

Il tecnico livornese, salvo clamorose sorprese, non resterà un altro anno alla Juventus e lascerà i bianconeri a fine stagione, non rinunciando però neppure ad un solo euro del proprio stipendio. Allegri, infatti, non è intenzionato a dimettersi e la Juventus dovrà esonerarlo se vorrà mandarlo via.

Una scelta che la Vecchia Signora è pronta a fare avendo già individuato il sostituto che sarà Thiago Motta. Il tecnico italo-brasiliano ha fatto cose egregie a Bologna portando i rossoblu in Champions League ed anche i tifosi sono concordi sul fatto che possa essere l’uomo giusto per tornare a vincere in Italia.

Tuttavia, non tutti sono convinti che Thiago Motta sia l’allenatore giusto per la Juventus e tra questi vi è l’ex giocatore Mauro Bonomi che a TvPlay ha bocciato subito l’arrivo del tecnico italo-brasiliano a Torino.

Juventus, Thiago Motta non convince Bonomi: la bocciatura è immediata

Domenica la sconfitta della Roma in casa dell’Atalanta ha sancito la qualificazione alla prossima Champions League da parte del Bologna, autore di una stagione davvero clamoroso. Grandi meriti di questa impresa vanno ovviamente ai giocatori, ma anche e soprattutto a Thiago Motta che ha plasmato la squadra a sua immagine e somiglianza, rendendola una macchina quasi perfetta.

Adesso, per il tecnico italo-brasiliano è arrivato il momento del grande salto e, se tutto andrà come deve andare, è destinato ad essere il nuovo allenatore della Juventus. La scelta dei bianconeri, però, non convince proprio tutti e c’è anche chi ha espresso grosse perplessità in merito alla luce di quanto visto quest’anno.

Tra questi vi è Mauro Bonomi che a TvPlay ha bocciato immediatamente l’arrivo del tecnico, sottolineando come sia una vera e propria follia.

Juventus-Thiago Motta, Bonomi non è convinto: arriva subito la bocciatura
L’arrivo di Thiago Motta alla Juventus non convince Bonomi: è bocciatura immediata (LaPresse) – materasport24.it

L’ex giocatore di Torino, Lazio e Napoli ha dichiarato come secondo lui il Bologna sarebbe folle a lasciarselo scappare, bocciando da subito il sempre più vicino approdo a Torino del tecnico italo-brasiliano.

Bonomi ha elogiato il Bologna per la stagione fatta, sottolineando come sia stata la squadra che gli è piaciuta di più e per questo crede che Thiago Motta debba restare dov’è.

Tuttavia, appare davvero difficile che Thiago Motta possa restare a Bologna un’altra stagione e sembra essere ormai tutto pronto per il suo passaggio alla Juventus.

Il club bianconero vuole prima chiudere l’attuale stagione e solo al termine del campionato manderà via Allegri per poi annunciare Thiago Motta con il quale ci sarebbe già un accordo di massima.

Impostazioni privacy