Dream team con Sinner, i tifosi già sognano: è la coppia perfetta per vincere

Sono giorni di attesa per Jannik Sinner in vista del Roland Garros. Intanto, spunta un’interessante indiscrezione sulla possibile partecipazione a un evento già attesissimo

Appassionati di Tennis in fermento per la decisione di Jannik Sinner. Conclusa la settimana di cure al JMedical per l’infortunio all’anca, l’azzurro scioglierà le riserve, nei prossimi giorni, sulla sua partecipazione al Roland Garros, secondo Slam della stagione al via dal 26 maggio.

Sinner doppio misto Olimpiadi Jasmine Paolini
Sinner, attesa per la decisione sul Roland Garros (Ansa) – materasport24.it

Sinner è tornato a Montecarlo dove sarà raggiunto dal coach Darren Cahill. I test sul campo saranno decisivi per verificare le condizioni dell’anca, a quasi tre settimane dallo stop di Madrid, cui è seguito il forfait agli Internazionali d’Italia.

L’unica certezza, al momento, è che Sinner non si prenderà rischi che possano compromettere il prosieguo della stagione, nella quale è atteso da altri impegni importantissimi. In uno, in particolare, l’azzurro non vuole mancare ovvero il torneo olimpico di Parigi che si disputerà, proprio sui campi del Roland Garros, dal 27 luglio al 4 agosto.

Sinner, l’ipotesi esalta i tifosi: ecco cosa potrebbe succedere

Sinner è già certo della qualificazione nel torneo di singolare ma non è escluso che possa tentare l’assalto anche ad altre medaglie in doppio. Non a caso, nelle scorse settimane si è scritto di una sua partecipazione nel doppio maschile in coppia con Lorenzo Sonego.

I due hanno contribuito al trionfo in Coppa Davis, ottenendo due punti decisivi contro Olanda e Serbia. Recentemente, poi, hanno giocato nuovamente insieme nel Masters di Montecarlo, un indizio ulteriore che depone a favore di una possibile coppia olimpica che possa affiancare quella composta da Bolelli e Vavassori.

Sinner Paolini doppio misto Olimpiadi 2024
Jasmine Paolini e Sinner, possibile doppio misto alle Olimpiadi (Ansa) – Materasport24.it

Attenzione poi all’eventuale presenza di Sinner anche nel torneo di doppio misto, nel quale potrebbe fare coppia con Jasmine Paolini. Come riporta il sito di Eurosport, per il ranking combinato, i due azzurri hanno la chance di far parte delle 16 coppie che prenderanno parte all’evento, le quali saranno definite dopo l’inizio dei tornei di singolare.

Si tratta, ovviamente, solo di un’ipotesi che si concretizzerà, o meno, anche in base al percorso dei nostri due numeri uno nel torneo principali. Di certo sarebbe una coppia davvero da sogno e in grado di ambire a una medaglia. Sinner, in Davis, ha dimostrato di essere competitivi anche in doppio, disciplina in cui la Paolini sta ottenendo grandi risultati in coppia con Sara Errani.

Al momento, gli azzurri qualificati alle Olimpiadi nel singolare maschile sono Sinner, Musetti, Arnaldi e Darderi. In quello femminile, Paolini, Cocciaretto e Bronzetti. La Paolini, inoltre, rappresenterà i colori azzurri in doppio proprio con la Errani.

Impostazioni privacy