Marquez non ha più dubbi: messaggio alla Ducati, ultimatum in diretta

Dopo la splendida gara sul circuito di LeMans, il ‘Cabroncito’ ha rafforzato la sua candidatura in Ducati per il 2025: c’è l’ultimatum

È lotta serrata. Finora, ed è abbastanza casuale che non sia ancora avvenuto, con pochi confronti diretti in pista ma con tanti strali lanciati nelle interviste, nelle conferenze stampa, nelle dichiarazioni. O a caldo, dopo una gara, o ragionate, nel bel mezzo della settimana. Il derby tutto spagnolo in vista del 2025 è appena iniziato, ma già si sono registrati sorprendenti cambiamenti nella corsa all’ambìta moto ufficiale Ducati del prossimo anno.

Marquez, ultimatum alla Ducati: non ci sono più dubbi
Il campione spagnolo ha parlato chiaro dopo LeMans (Ansa Foto) – Materasport24.it

I due contendenti, lo avrete già capito, sono il madrileno Jorge Martin, attualmente in sella ad una Ducati Pramac, e Marc Marquez, affiliato al Team Gresini Racing con una Desmosedici clienti, quella del 2023.

Il primo è leader solitario del mondiale con 38 punti di vantaggio sul detentore del titolo Pecco Bagnaia – che monta una Ducati Factory nel Team Lenovo – e 40 sul Cabroncito di Cervera.

Al netto delle ovvie difficoltà di adattamento alla nuova moto, nelle ultime gare ha dimostrato di poter battagliare alla pari con gli altri due ducatisti. ‘Chissà cosa potrebbe fare Marquez con la moto di Bagnaia‘, dicono ormai parecchi addetti ai lavori. È lo stesso pensiero che deve aver fatto l’ex rivale di Valentino Rossi dopo l’ultima corsa a LeMans.

I duelli in pista col bicampione del mondo piemontese hanno rafforzato la candidatura del 31enne iberico come possibile pilota ufficiale Ducati per la prossima stagione. Un posto che verrebbe lasciato libero da quell’Enea Bastianini che nel 2022 fu preferito proprio a Martìn come compagno di team di Pecco. Ora però imperversa la battaglia, tutta spagnola, tra il ‘vecchio’ campione e il rampante connazionale. Vogliono entrambi la stessa cosa, ma c’è posto solo per un centauro.

Marquez risponde a Martìn: “So quello che voglio”

“Vediamo se la fiducia che hanno in me è al 100%. Se non mi mettono in un team ufficiale vado via. La mia storia deve continuare con Ducati nel team ufficiale. Ma io devo sognare con una squadra tutta al 100% per me e questo accadrà sicuramente l’anno prossimo”, aveva detto, meno di un mese fa, Jorge Martìn a proposito della possibilità dell’approdo alla casa madre nella prossima stagione. La risposta di Marquez, dopo le magie di LeMans, non si è fatta attendere. È ufficialmente aperta la contesa per la tanto agognata moto ufficiale della casa di Borgo Panigale.

Marquez, ultimatum alla Ducati: non ci sono più dubbi
Marc Marquez spinge forte per arrivare in Ducati Factory nel 2025 (Ansa Foto) – Materasport24.it

Quando ho preso la decisione di firmare con Gresini sapevo che la Ducati era la moto più forte e volevo vedere cosa ero capace di fare. Avevo anche io dei dubbi su di me, l’ho detto, ma adesso sono competitivo. E visto che sono competitivo il prossimo anno voglio cercare la moto di ultima evoluzione. Qualunque sia la moto, il colore della stessa, e qualunque sia la marca. Io ho le idee chiare”, ha detto l’8 volte iridato ai microfoni di Sky Sport.

Impostazioni privacy