Nadal torna dopo il Roland Garros: c’è già la data

Rafael Nadal è pronto a tornare dopo il Roland Garros: spunta già la data per il rientro del tennista che potrebbe essere agli ultimi match della carriera

Nelle ultime settimane si susseguono sempre con più insistenza le voci di un possibile ritiro imminente di Rafael Nadal. Il tennista spagnolo non sta attraversando il suo miglior momento di forma, spesso costretto ai box a causa di infortuni. Qualche intervista fa il maiorchino aveva annunciato tutti i suoi dubbi per il proseguo, asserendo terrorizzato come “se mi rompo un’altra volta è finito tutto”, alludendo naturalmente al termine della carriera in caso di nuovo infortunio.

Nadal torna dopo il Roland Garros: la data
Rafael Nadal è pronto a tornare dopo il Roland Garros: c’è già la data – materasport24.it

A dire il vero, almeno ascoltando le sue parole, una decisione definitiva non è stata ancora presa, ma è chiaro che si vada in quella direzione lì. Anche molti fan se ne stanno facendo una ragione, oltre allo stesso Nadal che magari in cuor suo sa che questo è il suo canto del cigno.

Intanto al Roland Garros le cose non sono andate bene, sconfitto da Zverev al primo turno. Proprio dopo l’incontro, il tennista ha incontrato la stampa in conferenza, rilasciando alcune interessanti dichiarazioni per il proprio futuro.

Nadal torna dopo il Roland Garros: spunta la data!

Il classe ’86 sembra aver deciso di risparmiarsi nei tornei minori per giocare solo quelli più importanti. Questo è il compromesso migliore per cercare di dare il massimo in quelli che contano maggiormente, evitando di rischiare nuovi infortuni. E così dopo il Roland Garros, secondo slam stagionale, il tennista guarda già al prossimo appuntamento.

Torna Nadal, ecco la data
Quale futuro per Rafa Nadal? Il tennista è pronto a rientrare dopo il Roland Garros – (ANSA) – materasport24.it

Probabilmente non sarà Wimbledon, ma direttamente alle Olimpiadi di Parigi. Lo ha annunciato nel corso di questa conferenza stampa lo stesso spagnolo. Non mi sento male, per il resto la sconfitta ci può stare quando non sei testa di serie e ti capita uno dei più forti al mondo”, dice convinto Nadal.

Il maiorchino sembra essere soddisfatto dal punto di vista fisico e questo è già qualcosa, contando gli ultimi mesi. Poi la dura presa di coscienza con la realtà: Accetto il momento, se questa è l’ultima volta che ho giocato qui sono in pace con me stesso”Nadal si lascia andare su cosa farà nei prossimi mesi: “Non so ancora cosa accadrà. Mentalmente sono pronto per le Olimpiadi, poi dopo vedremo come mi sento. Il mio obiettivo principale ora è giocare le Olimpiadi ma di più non posso dire oggi, dipenderà dal mio corpo”.

Leggendo tra le righe, il prossimo torneo a cui il maiorchino vuole esserci è quello di Parigi 2024, poi vedrà egli stesso come si sentirà. Probabile che qualche altro torneo a fine anno possa giocarlo prima di dire stop. “La verità è che sono andato in campo al Roland Garros al primo turno senza essere il favorito” è l’amara chiosa e presa di coscienza da parte del 22 volte campione di grande Slam.

Impostazioni privacy