Ducati, il piano per tenere Martin e Marquez: ecco chi ci rimette

Il Mondiale di MotoGp è sempre più nel vivo, una lotta costante. Allo stesso tempo le squadre lavorano alla prossima stagione. 

La vittoria di Pecco Bagnaia nel Gran Premio d’Italia ha riaperto la lotta al titolo, con l’azzurro che ha guadagnato punti al Mugello e vede ora un distacco molto meno significativo rispetto al leader del Mondiale Jorge Martin. Un Gran Premio avvincente dal primo all’ultimo giro.

svolta Marquez e Martin
cambia tutto in Ducati – Materasport24

Doppietta delle Ducati ufficiali con Bagnaia che controlla più o meno dall’inizio alla fine e il compagno Enea Bastianini protagonista di un gran finale, capace di superare negli ultimi giri sia Marc Marquez che Jorge Martin, quest’ultimo scavalcato a poche centinaia di metri rispetto alla fine.

Insomma una bella serata per la Ducati e per i colori italiani, il tutto in attesa della scelta definitiva per il futuro. Anche al Mugello si è discusso riguardo quello in Ducati di alcuni piloti, tiene banco la situazione di Marquez e Martin, entrambi all’ultima chiamata con il Team.

Nessun comunicato ufficiale, ma la Ducati vorrebbe riuscire nell’impresa di trattenere entrambi, un vero e proprio colpo sia a livello di talento che di marketing. Per riuscire in ciò la squadra di Borgo Panicale deve chiudere le porte a Enea Bastianini, il cui rapporto con la Ducati appare ormai ai titoli di coda, nonostante l’ultimo grande risultato.

Ducati, Marquez sulla moto ufficiale dal 2025

Sia Martin che Marquez hanno richiesto una moto ufficiale e hanno affermato che – senza questa opportunità – lascerebbero Ducati per raggiungere altri team. In Ducati si ragiona senza sosta e al momento il piano è portare Marquez nel Team ufficiale a partire del 2025.

svolta in Motogp
Martin e Marquez boom (Lapresse) Materasport24

Prima del Mugello Marquez aveva chiuso al team Pramac perché vuole guidare la moto ufficiale. Stando a indiscrezioni sarà proprio così, manca solo l’annuncio. L’accordo sarà su base biennale e, a quanto pare, sarebbe arrivato tra il tardo pomeriggio e la serata di ieri, dopo insomma il weekend del Mugello che ha permesso a Bagnaia di portarsi a 18 punti di distacco da Jorge Martin. Marquez guiderà così la Ducati ufficiale a fianco di Francesco Bagnaia.

Impostazioni privacy