Incontro con Verstappen, svolta definitiva: annuncio ufficiale

Clima rovente in seno alla Red Bull, incontro con Verstappen in vista del prossimo weekend di gara: sarà decisivo per il futuro del campione del mondo?

In casa Red Bull qualcosa sta scricchiolando, è evidente e lo si percepisce dai segnali delle ultime ore. Se Adrian Newey, geniale progettista che ha permesso alla Scuderia di dominare interi Mondiali, sembra sempre più diretto verso Maranello, anche un altro grande protagonista come Max Verstappen sembrerebbe non sopportare più l’ambiente malsano che si respira a Milton Keynes.

Incontro con Verstappen, svolta decisiva?
Verstappen, incontro relativo al suo futuro fa discutere (LaPresse) – materasport24.it

E in tutto questo sembra avere un ruolo relativo persino il cosiddetto caso Horner, dato che a creare il danno irreparabile è stata la nota lotta di potere sorta all’interno del team: si può dire che il caso con protagonista il team principal inglese non ha fatto altro che accentuare malumori già noti in passato.

Ora cosa succederà? Di sicuro l’addio di Newey, non proprio un personaggio secondario, scatenerà un effetto domino devastante. Di questo sarà protagonista anche il campione del mondo?

Come capita in questi casi, voci di stampa si rincorrono all’impazzata e si fa fatica a distinguere la realtà dalla fantasia. Di certo i contatti tra Toto Wolff, team principal della Mercedes, e il cosiddetto ‘clan Verstappen’, formato da Max e papà Jos, sono reali: la stampa tedesca aveva parlato persino di un imminente incontro, che si sarebbe dovuto svolgere dopo la conclusione del Gp di Miami (in programma il prossimo weekend), tra Wolff, il capo di Ineos Sir Jim Ratcliffe, i Verstappen e Raymond Vermeulen, ex campione del mondo.

Verstappen, possibile incontro con Toto Wolff a Miami

Questo incontro ci sarà? A detta di Toto no, però è stato egli stesso a non smentire, durante una intervista a Reuters Television, che i contatti tra le parti sono vivi e vegeti, e questa è già di per sé una notizia importante che dovrebbe da una parte spaventare i fan della Red Bull e dall’altra far sognare quelli della Mercedes.

Incontro con Verstappen, Wolff nega
Wolff smentisce mia non nega trattativa (LaPresse) – materasport24.it

La gente si inventa le riunioni, si inventa quello che succede con i piloti, ma queste cose dovrebbero avvenire a porte chiuse“, ha detto il team principal, senza però smentire che ci siano stati contatti con l’entourage del campione del mondo. Sull’addio di Newey, altro tema caldissimo delle ultime ore, l’austriaco non vuole sbilanciarsi troppo: “Adrian Newey via da Red Bull? Ingegnere iconico, guardo la cosa da semplice tifoso”.

 

Impostazioni privacy