Meglio di Schumacher: l’annuncio di Hamilton non lascia dubbi

Il passaggio di Lewis Hamilton alla Ferrari è ancora un tema di grande attualità. Ed ora il diretto interessato lancia la sua sfida

Non è proprio come se l’aspettava l’ultima stagione alla guida della Mercedes. Lewis Hamilton era convinto che la nuova vettura realizzata nei garage di Brackley fosse molto più competitiva e veloce di quanto ha invece dimostrato di essere, almeno in questo primo segmento di stagione. Il mondiale di Formula 1 vede il dominio incontrastato della Red Bull e di Max Verstappen in particolare, ma Ferrari e McLaren sembrano in grado di avvicinarsi gradualmente alle prestazioni di Milton Keynes.

Hamilton meglio di Schumacher
Lewis Hamilton meglio di Schumacher (LaPresse) – Materasport24.it

I problemi maggiori riguardano invece le Frecce d’Argento che ad oggi sono lontanissime sia dalle vetture di Maranello che da quelle di Woking. Ed è un motivo di grande insoddisfazione per Hamilton, che non ha mai vissuto una stagione in posizioni di retroguardia come in questo 2024.

Il sesto posto ottenuto nel Gran Premio di Miami di domenica scorsa è finora il miglior risultato conseguito da Hamilton nel corso dell’attuale stagione, uno score quasi umiliante per un pilota abituato a vincere almeno 8/9 gare a stagione e che per quasi dieci anni ha corso con la quasi certezza di poter centrare il titolo mondiale. La frustrazione si taglia quasi con il coltello, ma Sir Lewis non sembra aver smarrito la voglia e la fame di successi.

Una smania che si porterà dietro il prossimo anno quando approderà a Maranello per difendere i colori della Ferrari. Ed è proprio con il Cavallino Rampante che il fuoriclasse di Stevenage sogna di raggiungere il sigillo più ambito, l’ottavo titolo iridato della sua carriera.

Hamilton meglio di Schumacher, orami non ci sono più dubbi: l’annuncio fa impazzire i tifosi

Nel corso di un’intervista rilasciata i microfoni del celebre network americano CBS, Hamilton ha prima tributato un doveroso omaggio alla Mercedes, la scuderia grazie alla quale ha conquistato la bellezza di sei mondiali: “Per me, questa avventura in Mercedes è stata estremamente emozionante, ho tanto amore per questa squadra. E non me ne vado perché sono infelice o per problemi relazionali“, ha chiarito Sir Lewis.

Hamilton lascia la Mercedes
Lewis Hamilton sta per dire addio alla Mercedes (LaPresse) – Materasport24.it

Ma ora è quasi arrivato il momento di voltare pagina e di pensare al futuro, un futuro colorato di rosso: “In questo momento non penso a quello che farò quando appenderò il casco al chiodo: ora penso solo a vincere l’ottavo Mondiale o quantomeno lottare per questo obiettivo“. Musica per le orecchie di John Elkann e per tutti i tifosi del Cavallino Rampante.

Impostazioni privacy