Ex compagno di Jordan ai Bulls dichiara bancarotta: deve pagare mantenimento figli a 8 donne

La storia di un ex compagno di Jordan ai tempi dei Chicago Bulls sta facendo il giro del mondo: ha dichiarato bancarotta per aver dovuto pagare il mantenimento dei figli a otto donne

Lo sport rende celebri, espone alla luce dei riflettori e, per alcuni, è la possibilità di poter diventare degli idoli. Ma non bastano i successi in campo o nei palazzetti, serve anche un’impalcatura morale per poter essere considerati dei miti. Jason Caffey, protagonista di una storia parecchio particolare, ne sa qualcosa.

Un ex compagno di Michael Jordan è finito in bancarotta
Un ex compagno di Michael Jordan non se la sta passando per nulla bene (LaPresse) – materasport24.it

Il cestista statunitense, nato in Alabama, oggi ha 50 anni e si può dire che si sia tolto grandi soddisfazioni nel basket professionistico. Dopo quattro anni a livello universitario, è stato selezionato nel 1995 come 20esima scelta al draft per entrare a far parte dei Chicago Bulls, lì dove ha trovato Michael Jordan, probabilmente il cestista più forte di sempre.

Poi, ha fatto parte di una cavalcata storica, riuscendo a vincere i titoli del 1996 e del 1997. Di sicuro, Caffey non era tra i più in vista, con una media di poco più di sette punti a partita, e a metà della stagione successiva è stato ceduto ai Golden State Warriors, negandogli il terzo anello. A distanza di diversi anni, si parla di lui soprattutto per le questioni extra campo.

Jason Caffey ha dichiarato bancarotta: ha figli da mantenere con otto mogli

Le qualità, la potenza e forza dell’ex ala destra dei Bulls gli sono valse ben 34 milioni di dollari in carriera dai suoi contratti, anche qualcosina in più. Poi, però, la sua vita ha avuto un rapido declino a causa della malattia mentale che l’ha colpito, inizialmente non diagnosticata, e con ansia e attacchi di panico ricorrenti.

Un ex compagno di Michael Jordan è finito in bancarotta
Caffey non è più riuscito a mantenere i dieci figli avuti da otto donne (Screen YouTube) – materasport24.it

Con tutti i soldi guadagnati, ha cercato di mantenere tutti i figli a suo carico. Si tratta, secondo quanto scritto da ‘Talk Sport’, di ben dieci figli da otto donne diverse, ma alla fine i debiti l’hanno sommerso e ha dovuto dichiarare bancarotta. Caffey doveva più di 200mila dollari tra spese legali e quelle per il mantenimento. In tutto aveva debiti per 1,9 milioni di dollari.

Ora la sua situazione ha fatto il giro del mondo e sta dividendo le persone, ma la maggior parte sembra non empatizzare con lui. Di sicuro, fa specie vedere un campione di questa portata arrivato a questo punto nel giro di pochi lustri.

Impostazioni privacy