Paura Djokovic: esami approfonditi

Preoccupazione per Novak Djokovic dopo quanto accaduto a Roma: esami approfonditi a livello medico per il numero uno ATP

Il 2024 sta mettendo decisamente a rischio la fama di invincibile di Novak Djokovic. In questi anni, il tennista serbo si è affermato come numero uno indiscusso e tra i migliori di ogni epoca, numeri alla mano e non solo. Ma l’attuale stagione è partita non con i migliori presupposti, anzi.

Paura per Djokovic, arrivano gli esami
Novak Djokovic, situazione delicata dopo gli eventi del Foro Italico (fonte: © LaPresse) – Materasport24.it

Djokovic ha centellinato i suoi impegni per arrivare al top agli appuntamenti principali, ma le cose non stanno andando per il meglio. Fin qui, il fuoriclasse serbo non ha raggiunto nemmeno una finale in stagione. Con l’ultima sconfitta, quella patita al Foro Italico contro il cileno Tabilo, che apre scenari preoccupanti da vari punti di vista.

Uscita di scena a Roma molto prima del previsto, per un Djokovic che adesso rischia di vedersi scavalcato da Sinner in vetta al ranking ATP se a Parigi non arrivasse almeno in finale, a prescindere dalla partecipazione dell’azzurro o meno al Roland Garros.

Ma non è questo l’aspetto più preoccupante, dopo quello che è accaduto agli Internazionali di Roma. Infatti, Djokovic è stato evidentemente condizionato dallo sfortunato episodio a fine gara contro Moutet. Mentre firmava degli autografi, è stato colpito accidentalmente da una borraccia caduta dagli spalti che gli ha provocato una ferita alla testa.

Nella successiva sfida contro Tabilo, in campo è sceso un Djokovic irriconoscibile. Lui stesso ha spiegato di avvertire di non avere equilibrio sul terreno di gioco e di non avere buone sensazioni.

Djokovic in ospedale dopo il colpo in testa a Roma: gli scenari

Al termine della partita persa con il numero 32 del mondo, Djokovic aveva già anticipato che avrebbe cercato di vederci chiaro. E infatti si è recato in ospedale a Belgrado per esami medici approfonditi.

Djokovic in ospedale dopo il colpo in testa
Novak Djokovic, esami ospedalieri in patria: occorre fare chiarezza sulle sue condizioni (fonte: © LaPresse) – Materasport24.it

Esami che, a quanto si apprende dalla testata serba ‘Repubblika’, avrebbero per fortuna escluso conseguenze per il tennista. Dall’elettroencefalogramma non sarebbero emerse problematiche preoccupanti. E così, Djokovic è stato visto uscire dall’ospedale abbozzare un sorriso.

Una buona notizia per lui, per i suoi tifosi e per tutti gli sportivi. Novak potrà scendere in campo al Roland Garros per difendere il titolo e il primato nel ranking, dopo qualche giorno di riposo per ristabilirsi in tutto e per tutto e poter pensare solo a giocare.

Impostazioni privacy