Ultimatum del pilota alla Ducati: “O io o Marquez”

Un nuovo ultimatum scuote il mondo della Moto GP: avrebbe detto al team che è pronto ad andarsene se non verrà cacciato Marc Marquez

La stagione di Moto GP continua a regalare grandi emozioni e lo fa con i suoi protagonisti più attesi e titolati. Ad accendere le fantasie e la curiosità del pubblico, è sicuramente il duello tra Francesco Bagnaia e Marc Marquez, che si stanno sfidando, gara dopo gara, senza esclusione di colpi.

Ultimatum su Marquez alla Ducati
Marquez continua a stupire, ma per molti resta scomodo (LaPresse) – materasport24.it

Un assaggio era arrivato a Jerez, in Francia, dove Pecco e lo spagnolo hanno iniziato a incrociare le loro strade. Ma lo spettacolo non è mancato neppure a Le Mans, anzi, quando un’ottima gestione – seppur abbastanza rischiosa – dell’ultimo giro del catalano gli ha permesso di avere la meglio sul diretto rivale.

In ogni caso, chiunque avesse dubbi su come arrivasse Marquez in Ducati si sarà dovuto ricredere. Passato dalla tredicesima alla seconda posizione sia nella Sprint che nel GP, c’è poco da dire sulla sua capacità di gestione dei momenti e della moto, regalando anche rimonte epocali sui più forti in gara.

D’altronde, tutti i titoli iridati che ha in bacheca non si sono vinti da soli, ma spesso hanno generato anche un bel po’ di antipatia attorno al suo personaggio. E anche nelle ultime ore, c’è chi non è contento della sua presenza in Ducati.

L’ultimatum di Jorge Martin alla Ducati: “O Marquez o io”

Se Marquez ha emozionato e strappato un’ottima posizione a Le Mans, chi ha dominato è stato Jorge Martin. Ha delle potenzialità enormi, unite a una moto da far invidia a tanti altri partecipanti al campionato, per cui, secondo molti, sarà proprio lui l’uomo da battere in questa stagione.

Ultimatum su Marquez alla Ducati
Jorge Martin ha lanciato un ultimatum alla Ducati (LaPresse) – materasport24.it

Ma il catalano non demorde, e anche con un mezzo un po’ meno competitivo sta dicendo la sua. Intanto, secondo quanto riporta ‘El Nacional’, la faida tra i due sarebbe sempre più aspra. La Ducati dovrà scegliere quale dei due piloti sarà al fianco di Pecco Bagnaia nel 2025 per il Ducati Lenovo Team.

Oggi ero il numero 1, senza dubbio. Questo fine settimana sono stato il numero 1 e vedremo cosa succederà nelle prossime gare”, ha detto Martin dopo la vittoria di Le Mans. Quasi un modo per ribadire le gerarchie, anche di fronte a un più volte campione iridato come Marquez.

E anche un modo per sottolineare, secondo quanto dicono in Spagna, che se non verrà scelto per il Ducati Lenovo Team – e quindi non verrà escluso Marquez -, cercherà un’altra strada.

Impostazioni privacy